23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 07:08:31

Cronaca News

La scomparsa a 90 anni di don Michele Capobianco

foto di don Michele Capobianco
Don Michele Capobianco

La famiglia salesiana di San Giovanni Bosco è in lutto per la scomparsa di don Michele Capobianco, deceduto a 90 anni per arresto cardiaco.

Don Michele Capobianco era piuttosto noto sia per la grande disponibilità all’ascolto e alle confessioni sia per il frequente servizio nelle parrocchie che lo interpellavano per le sante messe, in particolare alla Santa Rita e alla San Roberto Bellarmino. Il sacerdote era a Taranto dal ’64, tranne una parentesi nella comunità di Bari, motivo per il quale era considerato un po’ la memoria storica della presenza nella nostra città dei figli di Don Bosco; uomo di grande cultura e di non minore umiltà, ha insegnato a lungo materie letterarie all’istituto salesiano. di viale Virgilio, finchè è stato chiuso, facendosi syimare da alunni e famiglie come valido professore ed educatore.

La salma di don Michele Capobianco è stata traslata nel paese natale, Candela (in provincia di Foggia) per essere tumulata nella cappella di famiglia; alla San Giovanni Bosco, invece, la santa messa in suffragio sarà celebrata nei prossimi giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche