19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 07:17:57

Cronaca News

La donazione del Caffè Ninfole per pediatria

foto di La donazione del Caffè Ninfole per pediatria
La donazione del Caffè Ninfole per pediatria

L’attenzione e la sensibilità che i privati, in questi anni, hanno dimostrato nei confronti dell’ospedale Ss. Annunziata e, in particolare per i reparti Pediatria e Oncoematologia Pediatrica “Nadia Toffa”, si è concretizzata in donazioni che hanno rappresentato opportunità di sviluppo e miglioramento ed evidenzia ancora una volta l’attenzione sociale nei confronti dei piccoli pazienti assistiti nei due reparti.

Caffè Ninfole spa, consolidata e apprezzata realtà produttiva del territorio jonico nel campo della torrefazione del caffè, in occasione del centenario dell’azienda ha voluto donare alla dott.ssa Deborah Cinquepalmi, presidente dell’Associazione Simba (associazione che sostiene i bambini ospedalizzati e le loro famiglie nell’affrontare il difficile momento legato alla degenza ospedaliera) una sonda ecografica, un innovativo strumento che, con una superiore potenza di elaborazione. consente una eccezionale qualità dell’immagine delle ecografie pediatriche. Questa importante attrezzatura, collegata all’ecografo già presente in reparto, consentirà di effettuare ecografie cardiache, addominali, toraciche e dei tessuti molli, permettendo di integrare la visita medica con informazioni importanti sulla presenza o meno di patologie acute. L’evento, che si è svolto nel rispetto delle disposizioni ministeriali per limitare la diffusione del Covid-19, ha visto la presenza del cav. Renato Ninfole, in rappresentanza di Caffè Ninfole spa del dott. Valerio Cecinati, Direttore del reparto di Pediatria e Oncoematologia pediatrica e della dott.ssa Cinquepalmi che ha consegnato ufficialmente il nuovo strumento al dott. Cecinati.

«L’aiuto dei privati non può far altro che migliorare ancora di più l’assistenza fornita ai bambini di Taranto e della provincia – ha affermato la Cinquepalmi – Questo apparecchio, da utilizzare con l’ecografo che ci è stato donato da un altro dei nostri sponsor, consente di fare delle ecografie in età pediatrica più dettagliate consentendo diagnosi precoci e trattamenti appropriati. A nome di tutta l’associazione ringrazio il Cav. Ninfole per questa donazione che si aggiunge alle tante altre e che dimostrano che il buon lavoro fatto viene apprezzato anche all’esterno».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche