05 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 05 Agosto 2021 alle 04:52:00

Cultura News

Firmacopie in libreria con Gabriella Genisi

foto di Gabriella Genisi
Gabriella Genisi

Firmacopie con la scrittrice pugliese Gabriella Genisi, martedì 23 marzo, alle 18,30, ospite della storica libreria Mandese, in via D’Aquino nr. 142. L’autrice del ciclo “Lolita Lobosco” (divenuto una fortunata fiction ambientata a Bari e in onda, proprio in queste settimane, su Rai 1, con Luisa Ranieri nei panni di un vicequestore) nell’occasione firmerà il suo ultimo romanzo, “La regola di Santa Croce”, edito da Rizzoli.

IL LIBRO
Sulla facciata di Santa Croce, gioiello del barocco leccese, tra putti, fregi e allegorie qualcuno ha inciso una scritta. Non può sfuggire agli occhi attenti di Chicca Lopez, la carabiniera salentina che dalla prima linea del nucleo operativo è stata relegata alla tutela dei Beni Culturali e del Paesaggio. Giubbotto di pelle e coda di cavallo, il carattere testardo e focoso della marescialla non è ben visto, soprattutto dai suoi superiori. È un nome, quello ricomparso sulla facciata della chiesa, che riporta indietro nel tempo: Eva. Salento, anni Ottanta. Era un’estate maestosa, il mare scintillava di un blu incontaminato quando tre ragazzi si legarono per sempre con un patto di sangue. Due amici di una vita e lei, una ragazzina biondissima dallo sguardo selvatico. Ma in uno di quei pomeriggi di caldo e di cicale, Eva è sparita senza lasciare traccia.

Chicca Lopez si ritrova faccia a faccia con quei segreti seppelliti nel passato. Ha intenzione di andare fino in fondo per trovare la verità e non lasciare che Eva diventi una delle tante donne svanite nel nulla, troppo spesso uccise in nome di un crimine chiamato erroneamente amore. Con una scrittura avvolgente come i venti del Sud, Gabriella Genisi scava nella memoria indelebile di una terra sospesa tra Oriente e Occidente e svela le passioni feroci che si nascondono nell’amicizia più sincera e nelle promesse d’amore.

L’AUTRICE
Originaria di Mola di Bari, Gabriella Genisi studia al liceo classico e poi all’università, nella Facoltà di Giurisprudenza. “La regola di Santa Croce”, uscito lo scorso 2 marzo, è il secondo libro con protagonista il maresciallo dei carabinieri Chicca Lopez. “Pizzica amara”, invece, il primo libro di una nuova serie, sempre con una protagonista femminile, esce nel 2019. Qui esordisce Chicca Lopez, giovane e intraprendente marescialla dei carabinieri che vede come teatro il Salento. Appassionata di moto, guida una Triumph Bonneville e vive con una compagna di nome Flavia. Nel luglio 2020 sono iniziate le riprese per la realizzazione della serie televisiva “Le indagini di Lolita Lobosco”, girata dalla casa di produzione che fa capo a Luca Zingaretti, marito di Luisa Ranieri, protagonista della seroe televisiva di quattro puntate girata tra Bari, Monopoli e Roma. Lolita Lobosco, protagonista dei gialli di Gabriella Genisi, è un’attraente donna attorno ai quarant’anni con una passione per le scarpe Louboutin.

È l’omologo femminile del Commissario Montalbano, a cui la scrittrice rivela di essersi ispirata (e che telefonicamente “compare” in alcuni romanzi). I libri pubblicati finora sono: La circonferenza delle arance (2010), Giallo ciliegia (2011), Uva noir (2012), Gioco pericoloso (2014), Spaghetti all’assassina (2015), Mare nero (2016), Dopo tanta nebbia (2017) e I quattro cantoni (2020). La scrittrice ha pubblicato anche “Come quando fuori piove” nel 2006, “Fino a quando le stelle2 sempre nel 2006, “La maglia del nonno” nel 2012 e “La teoria di Camila. Una nuova geografia familiare” nel 2018. Il firmacopie alla libreria Mandese rispetterà tutte le norme previste per il contenimento del Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche