19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 07:17:57

News Spettacolo

Sui social il videoclip del singolo dei Terraròss

foto di Sui social il videoclip del singolo dei Terraròss
Sui social il videoclip del singolo dei Terraròss

È in programma martedì, 16 marzo, la pubblicazione sui social network del videoclip dell’ultimo singolo dei Terraròss, “La terra”. Disponibile da maggio scorso, ma scritto e concepito prima della comparsa del nuovo Coronavirus in Italia, questo brano è un inno a Madre natura in chiave folk, una ballata popolare che invita ad ascoltatore e a rispettare l’ambiente.

Proprio per l’importanza del suo messaggio è una canzone differente rispetto alla discografia della band, caratterizzata da brani scanzonati e divertenti. È, invece, caratterizzata da una frequenza di 432 hz, quella naturale della sfera terrestre. «Questo lavoro è una carezza alla nostra terra – ha affermato il frontman del gruppo, Dominique Antonacci – L’abbiamo scritto dopo la nostra performance in Africa. È una pizzica dal sapore pop con sonorità afro e melodie tipiche della tradizione orientale». In linea con la musica, nel videoclip si alternano varie sequenze di immagini, tutte esplicitamente riferite al messaggio stesso della canzone.

Centrale è l’esperienza vissuta in Africa dai Terraròss: di questa parentesi si avvicendano sia video che documentano la vita modesta di quel continente, che spezzoni della performance all’Hotel Palm Camayenne di Conakry in Guinea, all’interno della manifestazione “Musique et Spectacle”, promosso dall’Ambasciata Italia. In contrapposizione a questa terra spoglia, a tratti arida, si alternano immagini dei componenti del gruppo impegnati a suonare o danzare in scenari della terra rossa, la Puglia. Il videoclip “La terra” anticipa la pubblicazione sui digital store del nuovo album dei Terraròss, una raccolta di inediti, implementata da lavori già editi tra cui proprio il brano di questo videoclip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche