18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Aprile 2021 alle 18:16:49

Cronaca News

Amiu, assunti undici nuovi operatori

foto di Amiu, assunti undici nuovi operatori
Amiu, le ultime assunzioni

Sono undici i nuovi operatori che, presso la sede di Kyma Ambiente a Paolo VI, hanno firmato il contratto di assunzione a tempo determinato (per un periodo massimo di 5 mesi) con la società partecipata del Comune di Taranto. I nuovi assunti vanno ad aggiungersi ai 10 operatori già inseriti in organico a febbraio, attraverso la stessa procedura.

Tutti i nuovi lavoratori, infatti, rientrano nella graduatoria derivante dall’avviso pubblico dell’11 marzo 2020. Kyma Ambiente, preso atto della sospensione (ancora in corso) delle procedure di selezione del personale a tempo indeterminato, e considerata la contestuale necessità di far fronte ai pensionamenti in atto, nonché all’aumento dei contagi Covid tra i propri dipendenti (oltre un centinaio), aveva disposto l’utilizzo d’urgenza di nuovo personale a tempo determinato. Sui 22 chiamati dall’azienda un mese fa, soltanto in dieci avevano accettato, rendendo così necessario l’ulteriore scorrimento della shortlist (pubblicata integralmente sul sito www.amiutaranto. it). Ieri, dunque, si sono aggiunti undici operatori, per un totale di 21.

Il ventiduesimo, sottoposto attualmente a quarantena, firmerà invece il contratto non appena avrà ricevuto l’idoneità da parte della struttura sanitaria competente. Dopo l’opportuna formazione gli operatori diventeranno immediatamente operativi e risponderanno all’emergenza dovuta alle numerose assenze che stanno rallentando i servizi sul territorio. Dalla seconda metà di marzo, inoltre, è previsto lo scorrimento della stessa graduatoria per l’assunzione a tempo determinato (per un periodo massimo di 5 mesi) di ulteriori 22 nuovi operatori. Al momento della firma erano presenti il presidente Giampiero Mancarelli, il dirigente tecnico Egidio Durante, il responsabile d’area Aldo Lacarbonara e il consulente del lavoro Francesco D’Ignazio.

«Siamo felici di accogliervi in azienda – ha commentato il presidente Mancarelli, rivolgendosi ai nuovi assunti – perché in questo momento di emergenza a causa del Covid sarete una risorsa importante. Non sprecate questa occasione, il vostro lavoro sarà fondamentale per la città». Per quanto concerne il riavvio delle procedure di selezione di diverse figure professionali da assumere a tempo indeterminato (avviso pubblico di ottobre 2020), occorrerà attendere le nuove disposizioni governative in materia di prove preselettive. Pertanto Kyma Ambiente rassicura tutti i partecipanti che non appena sarà possibile riprenderanno le procedure di selezione delle figure professionali da assumere a tempo indeterminato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche