19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 15:35:44

Cronaca News

Massacro di Massafra, si è tolto la vita l’assassino di moglie e suocera

foto di Duplice omicidio a Massafra - foto Francesco Manfuso
Duplice omicidio a Massafra - foto Francesco Manfuso

Alla fine non ha retto alla pressione psicologica per aver ucciso moglie e suocera. E si è impiccato ad un albero nelle campagne tra Massafra e Palagiano.

E’ finita così, con una terza vittima, la tragedia familiare che ieri ha sconvolto Massafra e la Puglia. Ieri, infatti, i carabinieri entrati nell’abitazione di via Leonardo Da Vinci a Massafra si erano trovati di fronte ad una scena raccapricciante: due donne rannicchiate. Una nella sala da pranzo, l’altra in una sorta di sgabuzzino. Entrambe in una pozza di sangue. Il marito della più giovane le ha prima uccise, poi ha preso il telefono e composto il 112: “Venite a casa. Ho ucciso mia moglie e mia suocera”.

Oggi, l’assassino, Antonio Granata di 61 anni, incensurato, è diventato egli stesso vittima.

Dopo aver sgozzato la moglie, Carolina Bruno di 66 anni, e la suocera Lorenza Addolorata Carano di 92 anni, si è allontanato dal luogo della mattanza e si è portato nelle campagne tra Massafra e Palagiano. Esattamente dove i carabinieri lo hanno rintracciato questa mattina dopo una intera notte di caccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche