19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 15:35:44

Attualità News

Il Gruppo Pascar punta tutto sulla formazione

foto di Il Gruppo Pascar punta tutto sulla formazione
Il Gruppo Pascar punta tutto sulla formazione

Formazione, competenza e ricerca costante nell’ambito delle reali necessità della clientela. Sono questi i punti chiave sui quali è incentrato il nuovo corso per capi-negozio e vice capi-negozio fortemente voluto dal Gruppo Pascar in collaborazione con l’Ente Bilaterale e Confcommercio di Taranto. Il corso vede come docente d’eccezione Mariano Tria: formatore professionista con oltre 25 anni di esperienza nel settore delle risorse umane – 600 aziende seguite e 831.000 corsisti.

I responsabili dei punti vendita Pascar hanno dunque la possibilità di apprendere, tramite un corso studiato ad hoc, nuove procedure di gestione del personale, tecniche di leadership e modalità di approccio al cliente esaminando a fondo esigenze, ansie e perplessità che è possibile incontrare tra gli scaffali di un supermercato. Il corso rappresenta altresì un modo per sottolineare l’importanza della formazione costante e continuativa anche in tempi bui come quelli che la collettività sta affrontando a causa della pandemia globale.

“La formazione è in cima alle nostre priorità quale elemento in grado di incrementare le competenze dei lavoratori e rendere più competitive le aziende”, ha affermato Tullio Mancino, Direttore di Confcommercio Taranto. “La Confederazione collabora quotidianamente con le imprese del territorio e andando incontro alle esigenze espresse dal Gruppo Pascar si è deciso di realizzare questo corso, il cui obiettivo primario è quello di perfezionare la comunicazione aziendale e incentivare le strategie di vendita”. “In questo momento storico in cui le realtà imprenditoriali sono chiamate a riformulare la propria mission, una formazione puntuale e specifica, con l’ausilio di figure professionali di rilievo, è fondamentale per avviare un processo di riconversione su più livelli” ha concluso Mancino. “La formazione oggi è determinate per il successo di un’attività commerciale e incide sul livello dei servizi a disposizione del cliente” ha spiegato Mariano Tria, docente del corso.

“Gli store manager – ai quali si rivolge il corso – oltre a dirigere il punto vendita devono essere in grado di coordinare i collaboratori che operano all’interno del negozio. Durante il corso vengono sviluppati concetti come la leadership e la forza del team assieme all’importanza di motivare la propria squadra di lavoro. A questo si aggiungono una serie di nozioni che riguardano la sfera della clientela, la qualità dei servizi offerti, l’accoglienza e la comunicazione”. Obiettivo finale è quindi stupire il cliente, rendendo il punto vendita familiare e confortevole in modo da delineare il tratto distintivo del brand e trasformare l’esperienza d’acquisto in uno dei momenti più piacevoli della giornata. Il corso è effettuato seguendo i protocolli di sicurezza stabiliti dall’ultimo Dpcm e proseguirà, con lezioni in presenza o tramite piattaforme a distanza, fino al mese di maggio. Pascar, proprio come il delfino raffigurato nel logo, ha scelto di affrontare questo periodo particolarmente complesso “nuotando” contro le avversità e ponendo davanti a sé nuovi obiettivi. L’alta formazione dei capinegozio è solo il primo passo verso un futuro ricco di novità per l’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche