15 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Aprile 2021 alle 16:13:34

News Provincia

Ginosa, in una settimana 66 nuovi casi. A Massafra i vigili denunciano due “positivi”

foto di I controlli della Polizia Locale di Massafra
I controlli della Polizia Locale di Massafra

GINOSA E MASSAFRA- “I contagi da Covid-19 tra Ginosa e Marina di Ginosa sono circa 140. Osservando il periodo che va dal 18 al 24 marzo, quindi sette giorni, si è assistito a una crescita di + 66 casi”. Così il sindaco Vito Parisi.

“Le misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica sono state ulteriormente inasprite in tutta la Puglia attraverso l’ordinanza del Presidente Michele Emiliano, in vigore da oggi 27 marzo e sino al 6 aprile- dice il primo cittadino- a tal proposito, ssto rispondendo alle tante domande da parte di cittadini e commercianti assieme all’assessore Domenico Gigante. L’ordinanza prevede il divieto di spostamento verso seconde case e chiusure anticipate alle ore 18 per le attività commerciali, ad eccezione di quelle di vendita di generi alimentari, di carburante per autotrazione, di combustibile per uso domestico e per riscaldamento, delle edicole, dei tabaccai, delle farmacie e delle parafarmacie.

L’attività di asporto dei servizi di ristorazione continua a essere consentita anche dalle 18 in poi, tramite prenotazione preventiva online o per telefono e a condizione che siano adottate modalità organizzative che limitino al massimo code, file o assembramenti- prosegue il sindaco Parisi-per maggiori informazioni, o in caso di dubbi, invito esercenti e ristoratori a contattare il proprio professionista di fiducia per verificare il proprio inquadramento”.

Il sindaco di Massafra, Fabrizio Quarto, ha comunicato che in base agli ultimi dati forniti dalla Prefettura di Taranto e aggiornati a martedì 23 marzo, nel territorio di Massafra si registrano 429 positivi, mentre i concittadini posti in isolamento domiciliare sono 270. “Nell’ambito delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, con ordinanza sindacale n. 10/2021 è stata prorogata sino al 7 aprile 2021 la sospensione del mercato settimanale del martedì per tutte le attività di vendita, anche per quelle inerenti ai generi alimentari o agroalimentari- si legge in una nota stampa dell’Amministrazione comunale di Massafra- sempre il sindaco, con la citata ordinanza, ha inibito l’esercizio dell’attività di vendita itinerante di generi alimentari e non.

Per quanto riguarda i controlli “anti diffusione covid-19” effettuati sul territorio da parte degli agenti della Polizia Locale, guidati dal comandante Mirko Tagliente, è stata segnalata alla Procura tarantina una cittadina massafrese la quale, nonostante positiva al Sars Cov. 2, andava tranquillamente in giro per l’abitato noncurante del suo potenziale contagio. Ieri mattina è stato segnalato, sempre alla Procura jonica, un uomo positivo al Sars Cov.2 alle prese con lavori agricoli in un appezzamento di terreno. Il comandante Tagliente e gli agenti si sono messi sulle tracce dei “positivi”, dopo segnalazioni giunte alla centrale operativa del comando di Polizia Locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche