16 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Aprile 2021 alle 18:03:30

Cronaca News

E’ partita la programmazione della vaccinazione per chi ha da 60 a 79 anni. Ecco cosa fare

foto di Programmazione della vaccinazione per chi ha da 60 a 79 anni​
Programmazione della vaccinazione per chi ha da 60 a 79 anni​

Dalle 14 di oggi, lunedì 29 marzo, è partita la programmazione della vaccinazione per età per coloro che hanno da 60 a 79 anni.

La Regione Puglia ha programmato la vaccinazione e dunque non è necessario prenotare ma bisogna solo aderire.

Oggi, lunedì 29 marzo, sarà possibile visionare il calendario vaccinale di coloro che hanno 79 e 78 anni, quindi dei nati dal 1 gennaio 1942 al 31 dicembre 1943: il cittadino prende visione della sede e della data programmata per età ed è chiamato ad esprimere adesione.

Ci sono tre modi per aderire alla campagna vaccinale, attraverso:

– la piattaforma lapugliativaccina.regione.puglia.it

Accedendo al servizio online, si compila il modulo con i dati richiesti e si visualizza data e luogo del proprio appuntamento. È possibile stampare il promemoria e il modulo di consenso informato.

– il numero verde 800.71.39.31 attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20.

Chiamando il numero verde la persona che intende vaccinarsi (o una persona delegata) riferisce i dati richiesti e l’operatore comunica l’appuntamento fissato. Se si desidera stampare il promemoria ci si può recare in una farmacia accreditata al servizio FarmaCUP.

– farmacie accreditate al servizio FarmaCUP.

Inseriscono i dati della persona che vuole aderire alla vaccinazione e comunicano data e luogo della somministrazione. Possono anche stampare il promemoria dell’appuntamento o modificare l’appuntamento.

Le fasce di età che possono aderire alla campagna vaccinale vengono sbloccate man mano che i vaccini arrivano da Roma.

Per effettuare l’adesione è necessario essere muniti di tessera sanitaria, codice fiscale e recapito telefonico.

Le vaccinazioni partiranno dal 12 aprile e saranno fissate nell’hub più vicino alla residenza del cittadino.

Chi intende modificare l’appuntamento può recarsi in farmacia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche