21 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 09:30:12

Cultura News

Concerti on line per celebrare la Settimana Santa

foto di Il quartetto d’archi “Talos”
Il quartetto d’archi “Talos”

Ancora due appuntamenti on line organizzati in occasione della Settima Santa dall’Amministrazione Melucci, in collaborazione con la consigliera delegata ai rapporti con le Confessioni religiose ed Istituzioni Culturali Terze, Carmen Galluzzo Motolese, allo scopo di mantenere viva la tradizione dei Riti pasquali tarantini in un momento storico in cui, come è noto, è impossibile realizzare eventi in presenza a causa delle restrizioni per l’emergenza sanitaria per Covid-19. Introdotti entrambi da Carmen Galluzzo Motolese, le prossime iniziative saranno sempre trasmesse sul Canale Youtube dell’associazione OdV ArmoniE e sulle pagine Facebook di Eco Sistema Taranto e associazione culturale “Marco Motolese”.

Ecco, nel dettaglio, il calendario: mercoledì 31 marzo, alle ore 19: nella Chiesa SS. Angeli Custodi, concerto del quartetto d’archi “Talos” composto da Flavio Maddonni e Rita Iacobelli (violini), Francesco Capuano (viola) e Anila Roshi (violoncello); sono previste riflessioni di Fede di don Ciro Antonacci; sabato 3 aprile, alle ore 19: nella Chiesa di San Giuseppe, concerto di Luigi Facchini al flauto e Maria Grazia Annesi all’arpa, con i messaggi augurali del Sindaco Rinaldo Melucci, di Sua Eccellenza Filippo Santoro e di don Emanuele Ferro, parroco della Cattedrale di Taranto.

Le celebrazioni di quest’anno della Santa Pasqua, dunque, avranno il pregio di raggiungere le case del pubblico, di un gran numero di devoti, tarantini e non, attraverso la tecnologia, l’utilizzo dei social e dei canali YouTube, senza togliere alla comunità l’importante momento di riflessione religiosa nel periodo di Quaresima. Associazione ArmoniE Odv, presente con i suoi eventi sul territorio tarantino da quasi 15 anni, in collaborazione con Associazione Marco Motolese Taranto, Club per l’Unesco di Taranto, Misure Composte Bari, Accademia Musicale “G. Rossini” Rende ha curato la progettazione della rassegna: 4 eventi realizzati nelle Chiese del Centro, della Città Vecchia e delle Periferie che alle note dei musicisti hanno abbinato le immagini delle Chiese ospitanti e dei Riti della Settimana Santa, fornite dall’Archivio dell’Arciconfraternita del Carmine e dai video dei Progetti “Sdanghe” e “A piccoli Passi”, elaborate dai professionisti di Gotico Fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche