24 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Luglio 2021 alle 21:10:00

Cronaca News

Preso con una pistola col colpo in canna

foto di La pistola sequestrata
La pistola sequestrata

I carabinieri della Compagnia di Castellaneta, nel corso di una mirata attività investigativa hanno arrestato D.G.R., sessantacinquenne già noto alle forze dell’ordine, per detenzione abusiva di una pistola e di munizioni. I militari, al termine di mirati accertamenti, hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione dell’uomo durante la quale hanno rinvenuto ii una pistola semiautomatica calibro 8 , sprovvista di marca e matricola, modificata e pronta a sparare.

L’arma aveva il colpo in canna e sei proiettili calibro 6.35, nel caricatore. I carabinieri hanno anche sequestrato 95 proiettili calibro 6.35 e un bossolo calibro 6.35, detenuti senza autorizzazione da parte dell’Autorità di Pubblica Sicurezza. La pistola sarà sottoposta ad una perizia balistica per accertare se sia stata utilizzata in epsiodi criminosi avvenuti di recente. Il sessantacinuenne di Castellaneta, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, così come disposto dall’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche