18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 17:24:06

Cronaca News

Settimana Santa senza processioni, le iniziative organizzate dal Carmine

foto di Settimana Santa
Settimana Santa

Il programma delle attività organizzate dall’Arciconfraternita del Carmine, in occasione della Settimana Santa 20121, sarà, naturalmente, limitato a manifestazioni liturgiche e pii esercizi all’interno della Chiesa e, anche quest’anno, sarà privato della manifestazione di fede che i perdoni, da secoli, con il loro lento incedere, offrono alla nostra città.

Il Giovedì Santo pomeriggio, terminata la messa In Coena Domini, coppie di confratelli, “poste fisse” come vengono chiamate tradizionalmente, all’interno della Chiesa e percorrendo la navata centrale, si recheranno in adorazione al SS Sacramento esposto solennemente sull’Altare della Reposizione. Questo Pio Esercizio sarà riservato unicamente ai confratelli in abito di rito in una Chiesa del Carmine insolitamente chiusa ai fedeli ed espressione di intimità e preghiera per gli appartenenti al sodalizio. All’alba del Venerdì Santo, in orari naturalmente consentiti dal “coprifuoco” vigente, l’adorazione del SS Sacramento da parte di confratelli ricomincerà per terminare alle ore 11 quando si terrà la celebrazione di Passione e Morte del Signore.

Alle 17, con il simbolico suono della troccola e con la preghiera a Gesù Morto, di S.E. Mons. Santoro, Arcivescovo di Taranto, la Chiesa del Carmine verrà aperta ai fedeli che vorranno pregare e portare il loro saluto alle Statue del Cristo Morto e dell’Addolorata per l’occasione poste sull’Altare Maggiore, come accadde durante gli anni delle grandi guerre mondiali quando, anche allora, i secolari Riti non vennero svolti. La Chiesa, con i confratelli in preghiera ai lati delle due statue, verrà aperta anche sabato mattina dalle 6 alle 12.

Sabato pomeriggio alle 18,30, dopo le ore di silenzio e preghiera per la morte di Nostro Signore, sarà celebrata la Veglia Pasquale con la Santa Messa di Resurrezione. Tutte le celebrazioni del Triduo Pasquale saranno presiedute dal Padre Spirituale dell’Arciconfraternita, Mons.Marco Gerardo. Gli appuntamenti del Giovedì Santo dalle 17,45 alle 21 e del Venerdì Santo dalle 16.45 alle 21.00 saranno trasmessi sui canali social dell’Arciconfraternita in diretta streaming ed il segnale audio video sarà messo a di sposizione delle emittenti locali interessate alla trasmissione degli eventi. L’Arciconfraternita del Carmine in uno sforzo organizzativo eccezionale, dovuto al momento che stiamo vivendo, affinchè tutto venga svolto in totale sicurezza e rispetto delle norme anticontagio, ha predisposto che tutti i confratelli partecipanti e il consiglio di amministrazione, nei giorni immediatamente precedenti al Triduo Pasquale, vengano sottoposti a test antigenico in cui si assicurerà lo stato di salute di ognuno. Questo grazie alla Croce Rossa Italiana ed alla sua Presidente, professoressa Anna Fiore, che curerà tutta l’esecuzione dei test, a cura di personale paramedico, presso i locali siti in Via Acclavio. Alla Croce Rossa Italiana di Taranto per questo importante sforzo e contributo va il plauso e il ringraziamento di tutta l’Arciconfraternita del Carmine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche