24 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Luglio 2021 alle 21:10:00

News Provincia di Taranto

Ginosa Marina, saranno istituite due aree protette

foto di Il sindaco di Ginosa, Vito Parisi
Il sindaco di Ginosa, Vito Parisi

GINOSA MARINA – Proteggere, valorizzare e garantire la fruibilità. Con questi massimi obiettivi l’Amministrazione comunale di Ginosa ha preso parte all’incontro propedeutico all’avvio ufficiale dell’iter regionale per l’istituzione di un’area naturale protetta delle aree “Lago Salinella” e “Pinete dell’Arco Ionico”.

Hanno partecipato il sindaco di Ginosa Vito Parisi, l’assessore regionale all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio, il consigliere regionale Marco Galante, l’assessore del Comune di Ginosa alla Rigenerazione Urbana, Emiliana Bitetti, il tenente colonnello dei Carabinieri Forestali Giovanni Notarnicola, la dottoressa forestale Wanda Galante e la guida ambientale Tania Logroio. L’incontro, organizzato dal consigliere Galante, ha fatto seguito alla Delibera di Giunta n. 22 del 19 febbraio 2020 con cui l’Amministrazione comunale di Ginosa ha proposto l’avvio ad ogni utile interlocuzione con la Sezione regionale Tutela e valorizzazione del Paesaggio, a seguito di diverse interlocuzioni avvenute negli anni con i Carabinieri Forestali. Successivamente a questo primo incontro, è previsto l’insediamento di un apposito tavolo.

“Siamo di fronte a paesaggi identitari, che devono essere protetti, valorizzati, riscoperti e resi accessibili a tutti – ha spiegato l’Amministrazione comunale – grazie all’istituzione dell’area protetta del Lago Salinella e delle Pinete dell’Arco Ionico, è possibile intervenire in maniera concreta per poter avere l’attenzione istituzionale necessaria per preservare e valorizzare questi luoghi, in continuità con i procedimenti già in atto del passaggio di proprietà di Torre Mattoni, la riqualificazione delle aree dunali previste dal progetto “Paesaggi Costieri’’ e la mitigazione del rischio idraulico. Quest’area non deve essere più considerata di confine e marginale ma, al contrario, deve diventare strategica, in un’ottica di valorizzazione paesaggistica, ambientale, culturale e turistica, volta anche a modificare e migliorare il rapporto che le persone hanno con i luoghi e il territorio”.

Ha aggiunto il coinsigliere regionale Marco Galante: “E’stato illustrato all’Assessore Regionale quanto già fatto dall’Amministrazione comunale di Ginosa e le motivazioni e opportunità collegate all’istituzione dell’area protetta. Siamo dinanzi a due aree, Lago Salinella e Pinete dell’Arco Ionico, dallo straordinario valore naturalistico e paesaggistico, che le istituzioni hanno il dovere di tutelare. Data la vastità delle aree pinetate dell’arco ionico, che ricadono nei territori di almeno cinque Comuni, è opportuno coinvolgere anche i medesimi, allargando di fatto il tavolo, in modo da poter partire ufficialmente con l’iter procedurale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche