28 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Settembre 2021 alle 23:58:00

Calcio News Sport

Il Taranto vince e va in fuga. In classifica +8 sul Casarano

foto di Riprende la corsa del Taranto in campionato (FOTO CAPRIGLIONE DAL PROFILO FACEBOOK UFFICIALE DEL TARANTO FC 1927)
Il Taranto - repertorio

Il condizionale, nel calcio, è d’obbligo: ma quella di ieri potrebbe davvero rivelarsi come una vittoria fondamentale per il Taranto nella corsa alla promozione in serie C. Un successo soffertissimo, nel match del Giovedì Santo con il Gravina: 1-0 allo stadio Iacovone, rete di Diaz, con gli ospiti che negli ultimi minuti giocati in superiorità numerica (Taranto in 10 dall’80esimo minuto, la partita si è chiusa al 98esimo) hanno attaccato costantemente.

Ma i tre punti di ieri valgono doppio, perchè il Casarano – principale rivale sulla strada verso la promozione – ha clamorosamente perso con l’Altamura ed è scivolato a otto punti di distanza in classifica, pure se con due gare da recuperare. «Il Gravina ci ha fatto correre: merito a loro. In alcuni dei nostri ho visto stanchezza, dobbiamo recuperare» ha detto nel dopogara l’allenatore del Taranto Giuseppe Laterza. Il mister non si è sottratto a commentare la classifica, mantenendo un profilo basso, come è inevitabile che sia: «Siamo primi. Ed è bello. Però la strada è lunga, mancano ancora molte partite da giocare. Godiamoci la vittoria, speravo di essere primo in questo periodo del campionato. Però ora non guardiamola, la classifica. Dobbiamo continuare ad alzare l’asticella». È tornato in campo Luis Alfageme: «È entrato con la giusta mentalità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche