15 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Aprile 2021 alle 19:30:02

Cronaca News

A Pasquetta sono state vaccinate altre 1.515 persone a Taranto e provincia

foto di Le vaccinazioni al Pala Ricciardi di Taranto
Le vaccinazioni al Pala Ricciardi di Taranto

La campagna vaccinale, che prosegue in tutto il territorio di Taranto e provincia, ieri ha registrato le vaccinazioni di caregiver e parenti conviventi degli under 16 anni con patologie gravi. Anche alcuni diversamente abili maggiorenni, in elenco al Dipartimento di Prevenzione, che frequentano le strutture socio sanitarie, sono stati vaccinati perché in possesso dei requisiti previsti.

Alle 572 vaccinazioni effettuate il giorno di Pasqua, si sono aggiunte altre 1.515 somministrazioni così suddivise: 748 nella città di Taranto (335 nella mattinata, i restanti nel pomeriggio), 127 a Manduria, 91 a Massafra, 40 a Laterza, 107 a Grottaglie e 402 a Martina Franca. Si è riscontrato un incremento rispetto a domenica grazie alla disponibilità ad allargare la platea target anche ai caregiver e ai parenti conviventi di persone fragili di età superiore ai 16 anni.

Oggi si prosegue con gli over 80 vulnerabili domiciliari e non.

1 Commento
  1. Giuseppe 1 settimana ago
    Reply

    L’asl di Taranto vi da sempre le stesse notizie. I fatti sono diversi. Le persone fragili che devono essere chiamate dal proprio medico ricevono dallo stesso questa risposta”non sappiamo nulla”. Intanto il 12 aprile iniziano le vaccinazioni per coloro che hanno da 70 a 79 anni non fragili. Le persone fragili che dovevano avere la precedenza come detto dall’onnipotente ” presidente Mic hele Emiliano” attendono la chiamata dall’aldilà. Forse il sig. emiliano ha chiuso un accordo con l’inps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche