19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 15:35:44

Cronaca News

Tenta di violentare una ragazza che fa jogging: in manette

foto di Una donna che fa jogging (foto d’archivio)
Una donna che fa jogging (foto d’archivio)

Ha tentato di violentare una ragazza che stava facendo jogging in viale Unità d’Italia.  Un 32enne di nazionalità nigeriana è stato fermato dalla Polizia di Stato.  Arrivati in brevissimo tempo sul posto, gli agenti della Squadra Volante hanno notato un uomo che, impugnando due bottiglie di vetro rotte, si stava allontanando in tutta fretta in direzione di viale Magna Grecia.

Gli agenti lo hanno raggiunto e hanno cercato di fermarlo, ma la  reazione dell’uomo non si è fatta attendere: con ancora in mano i due cocci di bottiglia ha affrontato i poliziotti sferrando alcuni fendenti, per fortuna non andati a segno. Una volta immobilizzato, un altro giovane si è avvicinato agli agenti e ha raccontato di essere il fidanzato della ragazza vittima delle morbose attenzioni del fermato. La giovane donna, mentre era intenta a fare jogging, senza accorgersi della presenza del cittadino africano si è prima sentita palpeggiare e poi afferrare per un braccio.

Per fortuna quando ha iniziato a urlare, una coppia di passanti è riuscita a liberare la vittima dalla presa dell’uomo e la giovane è riuscita a scappare in attesa dell’arrivo del fidanzato il quale nel frattempo era stato avvertito telefonicamente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche