24 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Luglio 2021 alle 21:10:00

Cronaca News

Interrogazione sulle sospensioni di ArcelorMittal

Arcelor Mittal
L'ex Arcelor Mittal

Sulla sospensione di alcuni dipendenti di ArcelorMittal per commenti sulla fiction “Svegliati amore mio”, a quanto pare non graditi all’azienda, interviene il parlamentare dei 5Stelle Giovanni Vianello. “E’ intollerabile e grave che ArcelorMittal abbia sospeso alcuni lavoratori, come emerge da alcuni organi di stampa, solo perché hanno invitato a vedere la fiction ‘Svegliati amore mio’”.

Secondo l’onorevole Vianello, “in questo modo, oltre ad andare palesemente contro l’articolo 21 della Costituzione, che sancisce la libertà di espressione, si rischia di contribuire a creare un clima di terrore nell’azienda e fra i dipendenti”. Per questo, spiega il deputato pentastellato, “presenterò una interrogazione ai ministri dello Sviluppo econonomico Giorgetti e del Lavoro Orlando”. Vianello, che è anche componente della commissioni Ambiente ed Ecomafie, ritiene poco credibile la versione ufficiale: “L’azienda mostra ancora una volta un atteggiamento ostile verso gli operai e il territorio e sembra solo aver voluto cogliere un pretesto per sanzionare alcuni di loro – prosegue Vianello – inoltre, dai vertici arrivano spiegazioni – è la sua definizione- poco credibili e inverosimili sulle motivazioni dei provvedimenti posti in essere”. “Entrando nel merito, l’ex Ilva rispetterà anche i limiti emissivi nazionali ed europei delle emissioni convogliate, ma sono al di sopra di quelli indicati dall’Oganizzazione mondiale della sanità, senza considerare quelle più terribili ossia le emissioni fuggitive”, conclude Vianello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche