07 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Cronaca News

Incidente sulla Statale 100, ferite due persone

foto di La galleria sulla statale 100 nella quale è avvenuto l’incidente (foto ViviWebTv.it)
La galleria sulla statale 100 nella quale è avvenuto l’incidente (foto ViviWebTv.it)

MOTTOLA – Traffico rallentato, ieri, dal km 63,100 sulla strada statale 100, a causa di uno scontro avvenuto tra camion e un’autovettura all’interno della galleria. I conducenti dei due mezzi rimasti feriti nell’impatto, sono stati trasportati in ospedale dal personale sanitario del 118. Sul posto il personale Anas, i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine per la gestione della viabilità e per la rimozione dei veicoli.

Dopo l’ennesimo incidente avvenuto sulla statale 100 il deputato tarantino Giovanni Vianello (M5S), ha chiesto un incontro con l’assessore regionale, Anna Maurodinoia. “L’incidente stradale avvenuto sulla strada statale 100 tra un mezzo pesante e un’automobile pone nuovamente all’attenzione il tema dell’urgente messa in sicurezza dell’infrastruttura che collega Bari a Taranto, attualizzando tra l’altro una mia storica richiesta, ossia quella del raddoppio totale della SS100- scrive in una nota stampa il deputato tarantino- ho chiesto un incontro all’assessore pugliese Anna Maurodinoia per discutere sulle infrastrutture stradali che riguardano la provincia di Taranto tra cui anche la SS 100. Pur essendo strade statali, è la Regione che avanza le proposte di modifica per esse tramite il Piano Regionale dei Trasporti.

L’ex assessore ai trasporti Giannini è rimasto sordo davanti alla richiesta di raddoppio dell’intero tragitto della SS 100, prevedendo soltanto un raddoppio per una parte. Auspico che il nuovo assessore regionale ai trasporti sia più lungimirante del suo predecessore- prosegue il parlamentare petastellato- la richiesta di un raddoppio totale della SS100 è appoggiata da più parti: rappresentanti istituzionali locali, cittadini e associazioni chiedono da tempo di valutare una soluzione migliore per la strada statale, rispetto alla visione della Regione Puglia che vorrebbe procedere con il raddoppio della carreggiata fino a San Basilio, lasciando quindi inalterata la parte limitrofa di Mottola che comprende tra l’altro la pericolosissima Galleria Mauro, più volte scenario di terribili incidenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche