13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 08:42:20

Cronaca News

La Polstrada sequestra un’autofficina abusiva

foto di La Polstrada sequestra un'autofficina abusiva
La Polstrada sequestra un'autofficina abusiva

Servizi antiabusivismo della Polizia Stradale: sigilli ad una autofficina. Gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Taranto, nel corso dei continui controlli amministrativi finalizzati a reprimere il fenomeno dell’abusivismo commerciale, hanno effettuato un controllo in un locale situato a Grottaglie e adibito ad autofficina abusiva per la riparazione di motoveicoli.

Nel corso degli accertamenti i poliziotti hanno rilevato violazioni di carattere amministrativo in materia di gestione dell’attività commerciale-artigianale poiché il proprietario esercitava abusivamente l’attività di autoriparatore di moto senza la prescritta denuncia di inizio attività alla Camera di Commercio di Taranto.

Gli agenti della Polstrada hanno così sequestrato tutte le attrezzature e le strumentazioni utilizzate per l’esercizio dell’attività abusiva: un banco da lavoro con annessi utensili per officina meccanica, un ponte sollevatore auto, generatore di corrente, saldatrici, ricambi di moto usati e utensileria varia. Al titolare dell’officina abusiva è stata elevata una sanzione amministrativa di 5.000 euro. “ Il continuo monitoraggio che la Polizia Stradale sta attuando nel settore degli autoriparatori, con costanti controlli amministrativi- si legge in una nota della Questura- pone in evidenza il dilagante fenomeno dell’abusivismo al quale si sta tentando di dare concrete risposte, consci delle gravi ripercussioni che la situazione ha sull’economia locale e dei danni che ne derivano ai tanti che operano in regime di assoluto rispetto delle normative che regolamentano quel comparto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche