26 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Ottobre 2021 alle 22:44:00

News Provincia di Taranto

Ginosa sulle pagine del giornale inglese The Guardian

foto di Vito Parisi
Vito Parisi

GINOSA – Ginosa è sull’edizione dell’1 maggio del The Guardian. Ne dà notizia, in una nota stampa, l’Amministrazione comunale. Il nome della cittadina ionica con annessa foto della splendida e simbolica Chiesa Madre, è sulle pagine del noto quotidiano britannico, che racconta dell’innovativo progetto di Its Italy, a cui il Comune ha aderito.

“L’iniziativa di collaborazione non onerosa, si pone l’obiettivo di indirizzare investimenti per la rigenerazione, lo sviluppo immobiliare e la creazione di opportunità residenziali di borghi e centri urbani di eccellenza- prosegue il comunicato- con questi presupposti il Comune di Ginosa ha siglato a marzo 2021 il protocollo d’intesa con Its Italy, società londinese rientrante in un network di iniziative operative su tutto il territorio nazionale per la promozione e l’attrazione di investimenti esteri a carattere immobiliare e di riqualificazione del territorio.” Commenta il sindaco Vito Parisi: “Dopo il magazine internazionale Forbes, il nome di Ginosa appare anche sulle pagine del quotidiano The Guardian, una notizia che come cittadini deve riempirci d’orgoglio, anche perchè legata direttamente all’importante quanto innovativo progetto che si sta portando avanti assieme a Its Italy, che ha lo scopo di attrarre investimenti esteri volti alla riqualificazione immobiliare del centro storico e alla creazione di nuove modalità di fruizione.

Una iniziativa che punta a dare nuova vita ai centri in cui si va a investire- sottolinea il primno cittadino di Ginosa- con strutture aperte al pubblico, supporto a micro-business locali di servizi e che porterà all’innesco di un processo dal punto di vista turistico capace di attrarre sempre più persone nel centro storico. Ringrazio Matteo Cerri di Its Italy per il lavoro che sta svolgendo e, ovviamente, per averci inoltrato le fotografie scattate alle pagine del The Guardian”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche