18 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 15:55:45

foto di Il Palazzo di Città di Faggiano
Il Palazzo di Città di Faggiano

FAGGIANO – “Grande soddisfazione per il successo ottenuto dalla manifestazione Faggiano in fiore”. Così il sindaco dell’omonima cittadina jonica Antonio Cardea in una nota nella quale, per l’occasione, ha anche precisato: “… abbiamo potuto riscontrare tanta partecipazione degli abitanti”. L’iniziativa floreale in parola, lo ricorderete senz’altro, era stata organizzata e bandita dallo stesso Cardea insieme all’Amministrazione Comunale di Faggiano, all’indomani del periodo pasquale. Ma sotto sotto, insieme al pretesto di dare una certa visibilità alla primavera iniziata, c’era probabilmente anche la volontà di rasserenare gli animi dei concittadini demoralizzati dal periodo difficile che si sta vivendo a causa del Covid-19.

Il concorso per il balcone floreale più bello, scaduto lo scorso 14 aprile, prevedeva anche l’omaggio ai Faggianesi che ne avessero fatto richiesta, di ottenere piantine fiorite per l’abbellimento esterno delle abitazioni. La grande partecipazione da parte della locale comunità, ha certamente ottenuto un doppio vantaggio per tutti. Il primo è sicuramente quello di aver reso più accogliente e gradevole la stessa vita in paese, scegliendo i fiori come simbolo di una auspicata ed immediata rinascita. Ma vi è anche il risvolto salutare del beneficio che si ottiene con la cura delle piante. E’ risaputo, infatti, che il giardinaggio in generale è in grado di esprimere anche una componente salubre per l’ambiente e per lo stesso nostro organismo. Questo è uno di quegli hobby che da un lato diminuisce il cortisolo (spesso definito ormone dello stress) e dall’altro aumenta le endorfine, rimedio ideale proprio contro lo stress, producendo alla fine anche un vero e proprio esercizio fisico.

Un’idea piuttosto azzeccata, quindi, questa di “Faggiano in fiore” che, oltre a stimolare sicuramente i tanti appassionati ma anche neofiti del giardinaggio, ha ottenuto il risultato di rappresentare allo stesso tempo anche un punto di incontro tra dirimpettaia nelle strade, che si sono dati “battaglia” coi vasi di fiori più belli con i quali hanno arricchito i loro balconi. “Stiamo approntando l’Assemblea sul bilancio comunale – ha concluso il primo cittadino Antonio Cardea – Per il momento abbiamo assistito grazie al successo di questa manifestazione al trasformarsi di Faggiano, con un’atmosfera elegante e affascinante”. Floriano Cartanì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche