25 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 18:55:18

News Provincia di Taranto

Grottaglie, Traversa candidato sindaco della coalizione di centrosinistra

foto di Alfredo Traversa
Alfredo Traversa

GROTTAGLIE – Alfredo Traversa è il candidato sindaco del centrosinistra. “Come anticipato in diverse note stampa diffuse nei mesi scorsi, il Partito Democratico, il Partito Italia in Comune, i movimenti politici Utòpia e Attivamente, in vista delle prossime elezioni amministrative, hanno intrapreso un percorso volto alla costruzione di una coalizione fondata sui valori del progressismo e riformismo, che possa rappresentare una valida alternativa sia alle forze della destra sia al cosiddetto “Cantiere”, che sostanzialmente si rivede nell’Amministrazione in carica- sottolinea la coalizione di centrosinistra Grottaglie Domani- alla base di questo nuovo progetto politico, che vogliamo proporre alla città, sono state poste tre grandi vertenze: Salute, Lavoro e Cittadinanza.

E su queste vogliamo confrontarci con i cittadini, utilizzando una predisposizione all’ascolto e al coinvolgimento diversa da quanto abbiamo visto negli ultimi anni da parte dell’Amministrazione in carica. Serve fare comunità per affrontare e risolvere quelle questioni, ad oggi rimaste irrisolte, che riguardano i reali bisogni dei grottagliesi: dalla riorganizzazione della macchina amministrativa, alla pianificazione urbanistica; dal rilancio dei valori della nostra cultura e tradizioni, al coinvolgimento dei cittadini nelle decisioni più importanti che riguardano la città; dal sostegno alle attività produttive (artigianali, agricole, commerciali), alla pianificazione e manutenzione del territorio; dal futuro del nostra struttura sanitaria, l’Ospedale San Marco, all’annosa problematica dei terreni compresi nei comparti C; dalla rivalutazione del nostro Centro Storico, a quello delle periferie.

Sicuramente il nostro è un progetto ambizioso ma affascinante- prosegue Grottaglie Domani – che rimane aperto alla partecipazione, all’adesione e alle proposte di tutti quei cittadini, comitati, movimenti, partiti progressisti e riformisti, concordi sul proporre una visione nuova di città e che ritengono giusto, in particolare su alcuni temi, andare in forte discontinuità con le scelte prese dall’attuale Amministrazione e soprattutto dal suo modo di rapportarsi con i cittadini, spesso ignorando e mortificando il ruolo del Consiglio Comunale e dei suoi rappresentanti. Per guidare questo nuovo progetto politico è stata chiesta la disponibilità ad una persona che ha dimostrato le sue capacità, la sua umanità, la sua disponibilità all’ascolto, la sua profonda conoscenza della nostra città: Alfredo Traversa.

E noi lo ringraziamo per aver accettato di dare il proprio contributo a scrivere insieme un’altra storia della città di Grottaglie.

Ora bisogna con sempre maggior impegno rafforzare questo progetto ed allargare sempre più il polo di forze progressiste/riformiste che hanno dato origine a questa coalizione, ribadendo che il tavolo della costituenda coalizione di centrosinistra sarà sempre disponibile e aperto, con pari dignità, a tutte quelle esperienze politiche e sociali, movimenti, associazioni e cittadini che si riconoscono nei valori progressisti e riformisti di centrosinistra.

Le porte saranno sempre aperte a tutti i cittadini che vorranno dare il proprio contributo di idee e collaborare con noi per affrontare le difficili sfide che sicuramente ci aspettano nei prossimi anni. Sappiamo bene che dovremo affrontare questioni molto complicate e impegnative che richiederanno risposte complesse ed immediate. E sappiamo bene, inoltre, che tutto ciò è reso ancor più difficile dalla situazione pandemica, che ha ingigantito i già preesistenti problemi sociali ed economici. Ma siamo pronti ad affrontare la sfida, come sempre, con forza e determinazione. Concludiamo comunicando che, compatibilmente con le attuali restrizioni dovute alla situazione pandemica, la presentazione ufficiale del candidato Sindaco e della coalizione si terrà nelle prossime settimane”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche