19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Cronaca News

Covid, i vaccinati in Puglia. Da lunedì si aprono le prenotazioni per la fascia 59-50 anni

foto di Vaccinazioni anti-covid al Porte dello Jonio
Vaccinazioni anti-covid al Porte dello Jonio

Sono 1.593.331 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia. “La copertura vaccinale in Puglia con una dose di vaccino anticovid – spiega l’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco -, è del 29.1% (il dato nazionale è del 26,8%)”. Nella categoria over 80 anni il dato pugliese è del 90,2% (Italia: 88,3%).

Tra i 70-79 enni in Puglia hanno ricevuto almeno una dose l’80% (in Italia, il 71,6%). Tra i 60-69 enni il 47% (Italia: 44,9%).

Per la fascia 59-50 anni le prenotazioni si aprono domani lunedì 10 maggio a partire dalle ore 14.00, gradualmente per età, tramite i canali del sito lapugliativaccina.regione.puglia.it , il numero verde 800713931 e le farmacie del servizio FarmaCUP.

“Abbiamo già raggiunto con la prima dose il 90% degli ultra 80enni ed l’80% degli ultra 70enni. In settimana la metà dei 60enni ed un quarto dei 50enni potrà aver avuto accesso alla vaccinazione. Non sprechiamo questo enorme lavoro – conclude l’assessore Lopalco – e manteniamo un atteggiamento di prudenza fino a che tutte le persone a rischio non abbiano ricevuto almeno una dose di vaccino. Manca davvero poco”.

ASL TARANTO

Anche nella ASL Taranto continuano le vaccinazioni Covid19. Il centro vaccinale di Grottaglie è stato attivo nella mattinata di domenica, registrando la somministrazione di 164 vaccini ad altrettanti utenti con età superiore ai 60 anni.

Continuano poi le vaccinazioni presso il drive through allestito al centro commerciale alle porte di Taranto, attivo per tre fine settimana e dedicato alla somministrazione della seconda dose di vaccino agli insegnanti e al personale delle scuole dell’intera provincia. Le persone da vaccinare sono poco più di 12mila e la vaccinazione direttamente in auto permette di velocizzare le operazioni rispetto ai centri vaccinali classici. Sabato, infatti, sono state vaccinate quasi 1.600 persone, mentre domenica, fino alle ore 16, erano già 2.300 le persone vaccinate. Le risorse messe a disposizione dalla ASL Taranto sono ingenti e, per evitare congestioni e lunghe attese, il personale scolastico è già stato suddiviso in giorni e fasce orarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche