24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

News Sport Volley

Missione Superlega: Prisma Taranto Volley, ultimo ostacolo

foto di Prisma Taranto Volley
Prisma Taranto Volley

Inizierà dal PalaMazzola la serie delle finali playoff per la promozione in Superlega. Oggi pomeriggio (prima battuta alle ore 18.00), la Prisma Taranto ospiterà la Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia nella gara-1 dell’ultimo atto dei playoff: la sfida sarà trasmessa, come di consueto, in diretta streaming sul canale YouTube della Lega Pallavolo Serie A. Classificatasi seconda al termine della regular season, la squadra di coach Di Pinto vuole portare a compimento lo splendido percorso iniziato la scorsa estate, con il ritorno del grande volley in terra tarantina. Nei playoff, Padura Diaz e compagni hanno avuto la meglio sulla Pool Libertas Cantù nei quarti e sulla Bam Acqua San Bernardo Cuneo in semifinale: adesso l’ostacolo Brescia sulla strada che separa Taranto dal ritorno in Superlega.

Il ritorno nel grande panorama nazionale rappresenterebbe un risultato storico per la squadra del presidente Tonio Bongiovanni, tornata a recitare un ruolo da protagonista dopo dieci anni dall’ultima esperienza. Un cammino a dir poco sorprendente è quello della Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia che ha cominciato il suo lungo percorso verso le finali lo scorso 28 marzo, disputando gli ottavi di finale ed eliminando la Bcc Castellana Grotte. Ai quarti, la squadra di coach Zambonardi ha avuto la meglio contro l’Agnelli Tipiesse Bergamo, leader indiscussa del campionato di Serie A2 Credem Banca, aggiudicandosi la serie in gara-3 (2-1 per i tucani). L’entusiasmo dei lombardi, però, ha permesso a Cisolla e compagni di imporsi anche nelle semifinali contro l’Emma Villas Aubay Siena, una delle squadre maggiormente accreditate al salto di categoria: 3-1 e pass per la finale acquisito. Adesso, nonostante il “fattore campo” a sfavore – dettato dal piazzamento ottenuto in regular season (ottavo posto) – la formazione biancazzurra si giocherà tutte le sue carte, a partire dalla sfida del PalaMazzola. Brescia non ha mai raggiunto le finali playoff: i lombardi, in una sola occasione, sono giunti sino ai quarti (stagione 2017/2018), in semifinale nella stagione 2018/2019 mentre nell’ultimo campionato, interrotto prematuramente a causa del Covid, riuscirono ad arrivare in finale di Coppa Italia, poi vinta da Bergamo.

Bilancio in parità nelle sfide tra la Prisma Taranto e la Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia. La squadra di coach Di Pinto si aggiudicò lo scorso 18 ottobre 2020, al PalaMazzola, la sfida d’apertura della regu-lar season (che sanciva il ritorno ufficiale della formazione tarantina nel mondo del volley) per 3-0; nel match di ritorno, invece, gli uomini di coach Zambonardi si imposero al tie-break dopo una partita tirata, decisa da una chiamata al videocheck. Ad arbitrare la contesa del PalaMazzola saranno i sigg. Mariano Gasparro di Agropoli ed Enrico Autuori di Salerno. A presentare gara-1 delle finali playoff contro Brescia è il presidente della Prisma Taranto Tonio Bongiovanni: «Mi aspetto una prestazione coriacea e determinata da parte dei miei ragazzi: sono certo che scen-deranno in campo con la stessa grinta delle precedenti sfide contro Cantù e Cuneo. Sarà una serie di finali molto intensa, dove i dettagli potranno determinare l’andamento degli incontri. Il traguardo della finale playoff è frutto del risultato dell’intera società: con la vice Presidente Zelatore abbiamo lavorato duramente per arrivare all’ultimo atto di questa stagione, condizionata dall’emergenza sanitaria.

Sono sicuro che la Prisma Taranto interpreterà al meglio queste gare, affrontando un avversario di grandissimo rispetto come Brescia. Sarebbe stato bello avere gli spalti del PalaMazzola gremiti in ogni ordine di posto. Sarà una serie spettacolare, per tutti i tifosi e gli appassionati del grande volley: mi aspetto delle partite di altissimo livello». Qualche mese ancora, o forse più, nessuno sa con certezza quando arriverà la tanto attesa ripartenza da questa lunga pandemia. L’unica cosa certa è che non possiamo attenderla passivamente: lo sanno bene gli sportivi che si allenano costantemente cosi come lo sanno bene le aziende che si preparano investendo energie e risorse. Lo conferma anche la Prisma Taranto Volley, che sta affrontando i play off per accedere alla serie A1 preparandosi in ogni caso alla prossima stagione sportiva, cosi come la Hidros Srl facente parte del Gruppo Hidem, leader nella produzione di deumidificatori e pompe di calore per applicazioni residenziali, civili e industriali.

A presentare l’iniziativa due elementi le dell’azienda Patrick Minotti e Roberto Marconi. “Lo spirito Hidros è permeato dai valori rappresentativi della gioventù e dello sport, fatti di impegno, inventiva, continuità e serietà. Hidros, con la sua proposta prodotti, è molto presente in ambito sportivo con tecnologia dedicata alle piscine, palestre, centri benessere e Spa” dice Minotti. “Il gruppo Hidem, di cui Hidros fa parte attiva, ha tre sedi produttive in Italia, quella principale per Hidros è in provincia di Padova. Operiamo a livello mondiale con un’ampia rete di vendita in Italia, sei filiali nel mondo, siamo un player internazionale attivo in tutti e cinque i continenti. Il gruppo nasceva più di 30 anni fa principalmente per produrre deumidificatori, gruppi frigoriferi e condizionatori per conto proprio e per conto terzi. Nel corso degli anni la società è stata rinnovata grazie all’ingresso di nuovi capitali apportanti una significativa ventata innovativa e la costante crescita l’ha portata ad ampliare le sue potenzialità specializzandosi in vari ambiti del condizionamento”. “Abbiamo avuto in passato esperienze simili, ma senz’altro questa con la Prisma Taranto Volley rappresenta la più prestigiosa” spiega Marconi. Come ha avuto inizio la collaborazione con Prisma? “Come la maggior parte delle cose interessanti nasce per caso. Frequentemente con i collaboratori commerciali ci intratteniamo, espletati gli impegni lavorativi, a parlare di sport, argomento sempre piacevole e per me particolarmente amato grazie ai miei trascorsi sportivi a livello nazionale. In una di queste occasioni mi trovavo a Taranto ed ho avuto il piacere di fare la conoscenza del patron della Prisma Taranto Volley, il presidente Avv. Bongiovanni e la vicepresidente dott.ssa Zelatore, con i quali è nata immediatamente una forte empatia rafforzata dalla serietà loro dimostrata e dalle ambizioni sportive esposte.

Abbiamo così deciso in Hidros di puntare su questa società e per questo devo rivolgere un sentito ringraziamento alla mia proprietà che ha permesso di attivare questa opportunità ed il patron di Prisma Taranto Volley, Avv.to Bongiovanni, per aver accettato la nostra disponibilità. I fatti confermano la bontà della decisione e le impressioni iniziali, oggi la compagine jonica”. C’è un rapporto/interesse particolare che lega l’azienda con questo mondo? “La pallavolo è uno sport affascinante, amato e seguito dai giovani, un gioco di strategia e di squadra fatto di velocità, inventiva e concentrazione; immagine molto simile a quella della Hidros e del nostro mercato di riferimento fortemente orientato alla innovazione. La Prisma è seguita da tantissimi tifosi e simpatizzanti e rappresenta un territorio per noi molto importante, nel quale stiamo e vogliamo investire per migliorare la visibilità e la penetrazione del nostro marchio nel mercato. Dal punto di vista commerciale la Puglia è una delle regioni più dinamiche ed importanti del Sud Italia, con trascorsi economici ed industriali di ottimo livello. D’altra parte Taranto è una città molto bella, con una storia, magari poco conosciuta, che viene da molto lontano da quando la città era una colonia di Sparta. Ci piacerebbe vederla rifiorire e siamo convinti che lo farà a brevissimo”.

IL CALENDARIO DELLE FINALI

12/05/21 h 18.00: Gara-1 Prisma Taranto – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia

16/05/21 h 17.00: Gara-2 Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia – Prisma Taranto

19/05/21 h 18.00: Gara-3 Prisma Taranto – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia

23/05/21 h 17.00: Eventuale Gara-4 Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia – Prisma Taranto

30/05/21 h 20.30: Eventuale Gara-5 Prisma Taranto – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia (Diretta Rai Sport)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche