21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 19:30:12

News Provincia di Taranto

Palagiano, «Salviamo gli alberi di via per Torre San Domenico»

foto di Uno degli alberi di pino di via per Torre San Domenico a Palagiano
Uno degli alberi di pino di via per Torre San Domenico a Palagiano

PALAGIANO – “Gli alberi di pino di via per Torre S. Domenico possono essere salvati”. E’ l’appello dei rappresentanti dell’Osservatorio sul Verde Urbano di Palagiano, Amalia Anzolin, Nicola Scaligina e Raffaella Intini.

“In conclusione non si sono riscontrati fenomeni con visibili segni di cedimenti imminenti di alberi o parti di essi tali da prescrivere interventi urgenti.” Si chiude con questa “diagnosi” la perizia che l’Osservatorio sul Verde Urbano di Palagiano ha commissionato al dott. Romeo Galiano dottore Forestale ed Ambientale con certificato Europea come ETW (European Tree Worker) ed esperto di arboricoltura urbana“Si tratta di uno studio scientifico di straordinaria completezza e precisione, svolto con analisi V. T. A. (Visual Tree Assessment), un metodo di indagine eseguito mediante applicazione del Protocollo S.I.A. (Società Italiana di Arboricoltura ) utile ad esaminare le caratteristiche morfologiche e strutturali di un albero per individuarne eventuali difetti strutturali e stabilire per ognuno la “Classe di Propensione al Cedimento”- sottolineano Anzolin, Scaligina e Intini- in sintesi, la perizia svolta prevede sì l’abbattimento di 2 alberi (per uno dei quali determinato, purtroppo, dall’intervento umano e per l’altro da difetti strutturali,) ma, nell’ottica dei lavori previsti su via per Torre S. Domenico, giustifica la permanenza degli altri 11 pini, che costituiscono un punto di partenza ineludibile per una autentica “rigenerazione” di quella strada.

Nell’analisi svolta dal dott. Galiano, vengono fornite precise indicazioni per ogni albero circa le procedure di corretta potatura e di cura necessarie, sulle metodologie per lo smantellamento dei marciapiedi e la creazione delle aiuole, circa il contenimento delle radici affioranti e, per alcuni casi, l’esecuzione di approfondimenti strumentali. Copia di tale perizia, autofinanziata dall’Osservatorio e con una sottoscrizione pubblica, è stata messa a disposizione dell’Amministrazione Comunale di Palagiano quale contributo alla formazione della più compiuta consapevolezza circa i reali rischi per la pubblica e privata incolumità e la concreta possibilità di coesistenza di gran parte dei pini di via per Torre San Domenico con il progetto di risistemazione del viale alberato.Siamo convinti che conservando e custodendo quegli 11 pini come bene prezioso, si renderà certamente più bella e più ricca l’operazione di rigenerazione urbana prevista in quella strada: una rigenerazione che migliori la vivibilità di via per Torre S. Domenico, ma senza stravolgere la bellezza esistente. La perizia è messa a disposizione di tutti i cittadini sulla pagina Facebook dell’Osservatorio per il Verde Urbano di Palagiano https://www.facebook.com/ groups/3913031468746940. Chiediamo che venga revocata la decisione di abbattimento degli altri alberi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche