23 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 11:00:13

News

Paolo VI, sequestrata discarica abusiva


Una discarica abusiva - archvio

La Guardia Costiera ha sequestrato una discarica abusiva in un bosco nel quartiere Paolo VI. L’area, compresa nel PPTR della Regione Puglia, è soggetta a vincoli paesaggistici oltre ad essere un patrimonio ambientale importante per la città.

A seguito di una attività di intelligence, all’interno del bosco i militari hanno notato un fossato naturale, profondo circa 10 metri, adibito a discarica, completamente riempito da ingenti quantità di rifiuti tra cui anche rifiuti pericolosi come siringhe, medicinali, secchi di vernici e latte di benzina. L’intero deposito incontrollato, di circa 50 metri cubi, è stato sequestrato per il reato di discarica abusiva e sono attualmente in corso le indagini per risalire agli autori del reato. L’operazione nasce dal meticoloso controllo del territorio posto in essere dalla Guardia Costiera, che mette in campo giornalmente tutte le risorse disponibili per la tutela ambientale e il contrasto ai fenomeni di inquinamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche