16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 10:30:59

Cronaca News

Ruba in un negozio, sorpresa da poliziotta libera dal servizio

foto di Il luogo del furto
Il luogo del furto

Ha approfittato della distrazione di una negoziante per rubare 50 euro dall’interno di un registratore di cassa. Inseguita a piedi da un poliziotto libero dal servizio, è stata arrestata dai carabinieri che erano intervenuti in ausilio all’agente della Questura.

I militari del Nucleo investigativo del Reparto operativo presso il Comando provinciale hanno arrestato, nella flagranza dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato, A.P., una venticinquenne già nota alle forze dell’ordine. I carabinieri in borghese, durante un servizio finalizzato alla repressione dei reati connessi con il traffico di stupefacenti, mentre transitavano in corso Italia, sono intervenuti in ausilio di una donna agente scelto della Polizia di Stato, in servizio alla Questura jonica, la quale, libera dal servizio, stava inseguendo, a piedi, la presunta ladra. In particolare, la poliziotta, poco prima, aveva notato la donna mentre, approfittando di un attimo di distrazione della titolare di un negozio di prodotti per la casa, si era impossessata di una banconota da 50 euro che era custodita nel registratore di cassa. Sorpresa in flagranza, tuttavia, non curandosi delle intimazioni dell’agente della Polzia di Stato, la venticinquenne è uscita dal negozio e si è data alla fuga.

Raggiunta dai carabinieri, ha tentato di divincolarsi e dopo aver opposto resistenza sferrando calci e pugni ai militari dell’Arma è stata bloccata e condotta in caserma. Trovata in possesso della banconota, che veniva restituita alla commerciante, al termine delle formalità di rito, l’arrestata è stata trasferita presso la casa circondariale su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche