22 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Giugno 2021 alle 09:50:51

Cronaca News

I giovani e il volontariato, un’indagine in terra jonica

foto di I giovani e il volontariato, un’indagine in terra jonica
I giovani e il volontariato, un’indagine in terra jonica

Il Centro Servizi Volontariato della provincia di Taranto, per meglio comprendere il rapporto tra i giovani e il volontariato sul nostro territorio, ha condotto una ricerca multi e interdisciplinare con la collaborazione di tre atenei: l’Università degli Studi “A. Moro” di Bari – Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici, la Lumsa sede di Taranto e l’Università di Pisa. Il gruppo di ricerca, dall’analisi dei questionari compilati dai 583 giovani universitari che componevano il campione, ha ricostruito le misure e le proprietà della loro propensione al volontariato, delineando anche alcune possibili vie per tradurre tale propensione in impegno concreto nel volontariato, in particolare in quello organizzato.

Le risultanze della ricerca hanno dato vita alla pubblicazione di un volume, edito da Studium, dal titolo “I Giovani e il volontariato. Un’indagine in terra jonica” sulla cui copertina è raffigurata l’opera “Vele nere fuori la casa” del pittore Franco Clary. L’opera rappresenta uno strumento utile per tutti coloro – Enti del terzo settore, insegnanti, formatori, professionisti del sociale e amministratori pubblici – impegnati nel non facile compito di costruire sul territorio le basi per una civitas solidaristica che possa costituire lievito per un volontariato al passo con i tempi, ma radicato nei suoi originari valori fondanti. Il volume sarà presentato nel corso di un evento che si terrà, sulla piattaforma Zoom, alle ore 17.00 di giovedì 27 maggio; per partecipare, è prevista la possibilità di porre quesiti ai relatori, è necessario registrarsi compilando il modulo sul sito www. csvtaranto.it; sarà possibile seguire l’evento anche sulla pagina Facebook del Csv Taranto.

Alla presentazione, moderata Marco Dotti, giornalista di “Vita”, interverranno Stefano Tabò, presidente CSVnet nazionale, Francesco Riondino, presidente del Csv Taranto, Rosa Barone, assessore regionale al Welfare, Gabriella Ficocelli, assessore comunale ai Servizi Sociali, e Deborah Cinquepalmi, assessore comunale alle Politiche Giovanili e Pubblica Istruzione. In seguito sono previste le relazioni dei quattro autori del volume: Antonio Panico, Professore associato di Sociologia generale presso la Lumsa, su “Il volontariato tra complessità e incertezze”, Adriana Schiedi, Ricercatore di Pedagogia generale e sociale presso il Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo dell’Università degli studi “A. Moro”, su “Giovani e volontariato: aspetti pedagogici e linee di ricerca”, Marinella Sibilla, Ricercatore confermato presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne della Lumsa di Roma, su “L’impegno volontario, fuori e dentro le organizzazioni”, e Andrea Salvini, Professore ordinario di Sociologia generale presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Pisa, su “Immagini del volontariato e rapporti intergenerazionali. Implicazioni per il futuro degli Enti del terzo settore”. Al termine dello spazio dedicato ai quesiti dei partecipanti, le conclusioni saranno affidate al Prof. Riccardo Pagano, Direttore del Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo dell’Università degli studi “A. Moro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche