21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 19:30:12

Cronaca News

Automobilisti aggrediscono gli agenti di polizia intervenuti per sedare un litigio

foto di Una volante della Polizia
Una volante della Polizia

Durante una lite in strada aggrediscono i poliziotti e vengono arrestati. A tarda sera, gli agenti della Volante del Commissariato di Manduria sono piombati nel centro centro della cittadina messapica per sedare una lite tra automobilisti che poco prima era stata segnalata alla sala operativa. Appena arrivati sul posto, due giovani visibilmente ubriachi stavano malmenando un automobilista ed improvvisamente hanno rivolto le loro attenzioni verso i due agenti della Volante, appena scesi dall’auto di servizio.

Solo la prontezza dei poliziotti ed il successivo arrivo di un altro equipaggio della Volante del locale Commissariato ha consentito di fermare senza non poca difficoltà i due giovani esagitati i quali hanno continuato imperterriti nella loro condotta violenta nei confronti degli agenti. Riportata la calma, si è avuto modo di accertare che i due, rispettivamente di venticinque e ventisei anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine, avevano speronato con la loro auto quella di un giovane al culmine di una lite iniziata alcuni minuti prima in una piazza centrale di Manduria. I due giovani sono stati quindi dichiarati in arresto e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria. Devono rispondere dei reati di resistenza, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche