21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 19:30:12

Cronaca News

Tentano di violentare una bracciante: presi

Agricoltura senza acqua
Lavoro in agricoltura

Tentano di violentare una bracciante: due extracomunitari arestati dai carabinieri. I militari dell’Aliquota radiomobile di Castellaneta e delle Stazioni di Palagianello e Ginosa, a conclusione di una rapida indagine, hanno arrestato un 26enne del Gambia ed un 36enne nigeriano, ritenuti responsabili di violenza sessuale, lesioni aggravate e porto abusivo di coltello ai danni di una 29enne nigeriana, nonché di lesioni aggravate ai danni di un 23enne del Gambia.

E’ emerso che i due arrestati, dopo essere penetrati in un’abitazione in cui dimorano alcuni braccianti extracomunitari, si sono introdotti nella stanza della 29enne, e sotto la minaccia dell’arma, hanno strappato i vestiti alla malcapitata con l’intento di usarle violenza. La vittima, sia grazie al provvidenziale intervento del 23enne, che è intervenuto in suo soccorso venendo malmenato, sia grazie alla sua ferma opposizione, dopo una violenta colluttazione è riuscita a sfuggire ai due malintenzionati. La 29enne e il 23enne sono stati accompagnati dal 118 al Pronto Soccorso dell’ ospedale di Castellaneta. Guariranno in 20 e 15 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche