Warning: Si è verificato un errore inaspettato. C'è qualche cosa di sbagliato con WordPress.org o con la configurazione di questo server. Se continui ad avere problemi, chiedi aiuto sul forum di supporto. (WordPress non può stabilire una connessione sicura a WordPress.org. Contatta l’amministratore del server.) in /var/www/vhosts/tarantobuonasera.it/httpdocs/wp-admin/includes/translation-install.php on line 68
Sentenza del Processo Ambiente Svenduto, le prime reazioni | Tarantobuonasera

16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 07:01:57

Cronaca News

Sentenza del Processo Ambiente Svenduto, le prime reazioni

La Corte d'Assise durante Ambiente svenduto
Un'udienza del processo Ambiente Svenduto

Prime reazioni a caldo della sentenza della Corte d’Assise di Taranto nel processo “Ambiente Svenduto”. Pesantissime le condanne inflitte dai magistrati tarantini che, tra l’altro, hanno anche disposto la confisca degli impianti dell’area a caldo che furono sottoposti a sequestro il 26 luglio 2012 e delle tre società Ilva spa, Riva fire e Riva Forni Elettrici.

Non sono mancate le reazioni a caldo del mondo politico e dei legali degli imputati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche