24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

Altri Sport News Sport

SailGP, verso il weekend del grande evento

foto di SailGP, verso il weekend del grande evento
SailGP, verso il weekend del grande evento

Grande lavoro sulle banchine del primo sporgente, dove è stata installata l’area tecnica di SailGP. Il sindaco Rinaldo Melucci ha assistito all’alaggio dei primi catamarani, dopo un breve sopralluogo nei capannoni che ospitano i team nazionali che hanno riassemblato le imbarcazioni arrivate da Bermuda nei container. Il primo a toccare le acque di Mar Grande è stato il catamarano del team della Nuova Zelanda: sul suo albero, come su quello di tutti gli altri, campeggiano lo stemma del Comune e il brand “Taranto Capitale di Mare”.

«Un’emozione enorme vedere che, concretamente, questo evento sta conquistando la nostra città – le parole del sindaco Melucci –. SailGP rappresenta davvero la ripartenza per questo territorio, l’occasione di scrollarsi di dosso anni di narrazione infelice e mostrarsi in tutta la sua meraviglia. Il vento spingerà i catamarani a velocità incredibili, ci dicono le previsioni meteo; le presenze di turisti in città, il tutto esaurito delle nostre strutture ricettive, il fermento che si respira nelle attività produttive stanno già spingendo Taranto verso il futuro che merita». Saranno tre giorni intensi di sport, spettacoli, eventi, sarà il weekend che segnerà la ripartenza. SailGP, a Taranto dal 4 al 6 giugno, trasformerà la città in un grande palcoscenico internazionale con dirette sui principali network televisivi e manifestazioni collaterali, un programma denso che accompagnerà la competizione tra gli 8 catamarani F50 più veloci del mondo portata in riva allo Ionio dall’amministrazione Melucci. Si parte il 4 giugno, venerdì, con le prove generali alle 13:30 e la parata delle imbarcazioni che attraverseranno il canale navigabile a partire dalle 15:30, con l’apertura straordinaria del ponte girevole. In serata l’esibizione dei Terraross in via Santissima Annunziata.

Per sabato 5 giugno, prima giornata di gara, si comincerà alle 11 con l’esibizione delle unità cinofile da soccorso nautico, alle 12 ci sarà l’apertura del Race Village allestito sulla Rotonda del lungomare e alle 13 lo spettacolare sorvolo delle Frecce Tricolori. Alle 13:30 start ufficiale della gara e chiusura della giornata, in serata, con il concerto lirico-sinfonico dell’Orchestra della Magna Grecia in via Santissima Annunziata. La seconda giornata di gara, domenica 6 giugno, si aprirà ancora con l’esibizione delle unità cinofile alle 11, alle 12 ci sarà l’apertura del Race Village e alle 13:30 l’avvio della fase finale della competizione, cui seguirà la cerimonia di premiazione. L’amministrazione comunale di Taranto ha organizzato i due concerti che si svolgeranno nelle serate di venerdì 4 e sabato 5 giugno alle 20:30 in piazza Santissima Annunziata, davanti alla chiesa del Santissimo Crocifisso. Venerdì 4 giugno si esibiranno i popolarissimi Terraross con il loro “Ballo a Contrabbando”, mentre sabato 5 si cambierà totalmente genere e sarà la volta dell’Orchestra della Magna Grecia con un concerto dedicato a Puccini e Verdi. L’orchestra, diretta dal Maestro Piero Romano, accompagnerà le meravigliose voci del soprano Martina Gresia e dal tenore di fama internazionale Giuseppe Gipali.

La partecipazione è gratuita, ma solo su prenotazione e fino ad esaurimento posti (circa 500 a serata). Sarà possibile accreditarsi anche giovedì 3 giugno dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 presso il botteghi no del Teatro Comunale Fusco o tramite telefono al numero 0999949349. «Volevamo che la festa fosse completa – ha dichiarato l’assessore alla cultura Fabiano Marti – e così, con il sindaco Rinaldo Melucci, abbiamo deciso di metterci anche la musica ad accompagnare questo grande evento. Due concerti di generi musicali completamente diversi per accontentare tutti i gusti e tutte le età. Ma soprattutto eventi gratuiti che sanciscano la ripartenza. Lo faremo in sicurezza, rispettando le restrizioni, ma cominciando di nuovo a sorridere insieme e a goderci un po’ di bellezza».

Il Comune di Taranto è presente al Salone Nautico di Venezia 2021, ospite di Assonautica Venezia per presentare SailGP nella giornata inaugurale. L’assessore agli Affari Generali dell’amministrazione Melucci Annalisa Adamo, il presidente di Assonautica Venezia Marino Masiero, la direttrice Laguna Mare e i giornalisti Gianni Darai e Nicoletta Echer, tutti alle prese con la preparazione degli stand. «Sostenibilità e impatto ambientale, sono i temi del Salone di quest’anno con decine di realtà territoriali e cantieri italiani ed europei. Venezia, come Taranto impegnata nella sfida della transizione ecologica, ha già impegnato 1,5 milioni di euro per sostenere lo sviluppo dei motori a emissioni ridotte e/o zero. Taranto è presente – ha detto l’assessore Adamo – tra i grandi della nautica con la promozione dell’evento internazionale SailGP. Scenario del Salone è lo storico arsenale di Venezia, un luogo unico al mondo dove yacht e imbarcazioni saranno valorizzati dalla contestuale presenza della biennale di Venezia». «Taranto e Venezia hanno moltissimo in comune sia per il legame con il mare sia per la storia navale, oltre che per gli aspetti più strettamente legati al lavoro per ridurre l’impatto ambientale» le parole dell’assessore Adamo, delegata dal Sindaco Melucci a rappresentare il Comune Taranto al Salone.

«Grazie al grande lavoro di promozione territoriale e dell’evento internazionale Sail GP – conclude Annalisa Adamo- la città di Taranto sarà meta di oltre 600 barche iscritte per partecipare. Tutti i posti barca nei porti ben oltre la provincia di Taranto sono stati occupati. Sono dati di straordinaria importanza che testimoniano l’importanza di puntare alle eccellenze». Ondabuena intanto lancia il contest dedicato al SailGP e mette in palio un corso di vela gratis abbinato alla nuova stagione formativa che, per il circolo velico tarantino, inizierà il prossimo 7 giugno. E’ una occasione speciale per Taranto e non solo perché i fari del mondo della vela e dello sport saranno puntati su di noi, ma avremo l’occasione anche per presentarci a quella platea con il nostro volto migliore – dice Gianfranco Muolo, istruttore FIV e componente del direttivo OndaBuena Taranto. Per questa ragione ognuno deve compiere un passo verso l’obiettivo del bene comune e noi che crediamo nello sviluppo del settore mare e della blue economy, oltre ad essere club di supporto ufficiale del programma Inspire del SailGP – dice Fabio Pignatelli componente storico del circolo velico tarantino e consigliere FIV regionale – vogliamo fare di più mettendo a disposizione le nostre professionalità. Nelle giornate tra il 31 maggio (inizio del programma Inspire) e fino alle giornate clou del 5 e 6 giugno chiediamo a tutti di postare foto e piccoli video in cui si racconta Taranto e il suo rapporto con il mare – spiega Francesco Bonvino, vice presidente di Ondabuena – Ci attendiamo i sorrisi e quella luce che tipicamente accompagna la città nel suo legame antico con il mar grande e il mar piccolo.

I contributi dovranno contenere il tag OndaAcademy Ondabuena (su Facebook) e ondabuenaacademy (su Instagram) e l’hashtag #SailGPTaranto. Il contributo che riceverà più like e condivisioni vincerà questa straordinaria esperienza a contatto con il mare. Premi di consolazione anche per i video o le foto che si posizioneranno al 2° e 3° posto. I nostri corsi di vela sono destinati a bambini e bambine, ragazzi e ragazze dai 6 ai 18 anni – continuano i responsabili del club che ha al suo interno campioni italiani ed europei categoria O’Pen Skiff – e sono anche una buona occasione per restituire senso di libertà e sorrisi a chi ha vissuto un anno intero in una sorta di apnea da pandemia. Insomma si apre una piccola gara nella gara più importante che vedrà atleti internazionali del calibro di Checco Bruni e James Spithill contendersi il gran premio dei catamarani volanti. Per informazioni sul contest e la gara social, o per informazioni sui corsi di vela si può andare sul sito www.ondabuenaacademy.it o visitare le pagine ufficiali dell’associazione sportiva su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche