21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Giugno 2021 alle 16:41:48

Cronaca News

Ex Ilva, obbligo di dimora per l’ex procuratore Capristo

Arrestati l'avvocato Amara e un poliziotto

L'ex procuratore Capristo
L'ex procuratore Carlo Maria Capristo

Alcune misure cautelari sono state emesse dalla Procura di Potenza nell’ambito di un’inchiesta su presunte irregolarità commesse nel corso di indagini sull’ex Ilva.

Nei confronti dell’ex procuratore di Taranto Carlo Maria Capristo i magistrati della Procura potentina hanno disposto l’obbligo di dimora.

Da quanto si apprende da alcune agenzie, in carcere è finito il famoso avvocato siciliano Piero Amara. Agli arresti domiciliari sono stati sottoposti il poliziotto Filippo Paradiso e l’avvocato di Trani Giacomo Ragno.

Amara è stato consulente legale di alcuni commissari di Ilva in amministrazione straordinaria e con questo ruolo avrebbe avuto rapporti con la Procura di Taranto e con Capristo che all’epoca dei fatti contestati era il procuratore capo.

I provvedimenti sono stati eseguiti dai  militari della Guardia di Finanza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche