15 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Giugno 2021 alle 17:29:48

News Provincia

Il Sindaco di Fragagnano: «Il nostro obiettivo? Raddoppiare i successi»

foto di Giuseppe Fischetti
Giuseppe Fischetti

FRAGAGNANO – Il sindaco Giuseppe Fischetti si ricandida per raddoppiare i successi amministrativi. C’è una evoluzione del movimento di ispirazione riformista e progressista che da Fragagnano 2.0 passa a 4.0 Giuseppe Fischetti, che è anche vice presidente dell’Amminitsrazione provinciale, sabato 5 giugno ha tenuto una conferenza stampa nell’Atrio del Palazzo Marchesale per presentare il nuovo Movimento e la sua ricandidatura a sindaco. La compagine si è allargata ad ulteriori forze politiche: Meet Up 5 Stelle e “Una strada diversa”.

“Il progetto politico si evolve e la nuova denominazione contiene in sè i molteplici risultati amministrativi centrati nel quinquennio tiene a sottolineare Fischetti- riguardo ad ambiente, rigenerazione urbana, tutela delle fasce deboli, cultura e scuola. Siamo riusciti a intercettare finanziamenti comunitari, ministeriali e regionali per 10 milioni di euro-proseguequattro milioni per il rifacimento degli impianti di illuminazione a risparmio energetico Led che si coniuga con la nostra politica ambientale. Un milione e mezzo di euro spesi per il rifacimento dell’intero tratto di fogna bianca della zona 167 grazie al quale è stato risolto il problema degli allagamenti”. Altri finanziamenti sono stati utilizzati per lavori nelle scuole Toniolo e De Amicis, per il piazzale Toniolo e per riqualificare il centro storico. “Abbiamo anche investito 100mila euro per lo stadio e altri 100mila per il basket con disabili- aggiunge Fischetti- altri 450mila euro per la realizzazione di un centro sociale polivalente per diversamente abili che sarà inaugurato il prossimo 12 giugno.

In materia tributaria abbiamo ridotto del 22% la tassa sui rifiuti, la Tari, già dal 2017. In cinque anni non vi è stato aumento della pressione tributaria”. E il fiore all’occhiello dell’Amministrazione Fischetti è sicuramemente la raccolta differenziata dei rifiuti. “Una rivoluzione con la raccolta porta a porta che ci ha premiato- conclude Giuseppe Fischettidato che nel 2020 siamo risultati i primi nella categoria B tra i Comuni Ricicloni con una percentuale dell’84%”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche