28 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Luglio 2021 alle 08:42:00

Cronaca News

Coltivava “erba” nella sua abitazione: arrestato

La Polizia ha sequestrato 40 piante di marijuana


Le piante di marijuana sequestrate dalla Polizia

Una coltivazione di “erba” è stata scoperta dai Falchi della Squadra Mobile in un appartamento nella borgata di Talsano, a Taranto.

I poliziotti in borghese sono intervenuti a conclusione di indagini mirate nel corso delle quali hanno concentrato i loro sospetti su un giovane tarantino. Dopo qualche servizio di appostamento in via Mediterraneo, hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare nelle prime ore del mattino. Quando hanno bussato alla porta,  i familiari del sospettato erano ancora a letto.

Una volta all’interno, gli agenti hanno sentito il forte odore tipico della  marijuana, trovando, quindi, conferma dei loro sospetti.

Nella successiva perquisizione dell’abitazione, in una stanza è stata scoperta una vera e propria serra adibita alla coltivazione ed alla produzione della marijuana, allestita con tre grosse lampade alogene posizionate su circa 40 piantine dell’altezza media di circa un metro e venti l’una, due rilevatori di umidità e quattro ventilatori usati per areare la stanza.

Tutte le piantine sono state sradicate e sequestrate per la successiva distruzione.

Mentre il presunto proprietario delle piante, un 27enne già noto alle Forze dell’ordine, è stato arrestato in flagranza di reato.

L’arresto e il sequestro rientrano in una più ampia attività di contrasto della Polizia di Stato allo spaccio e alla diffusione di sostanze stupefacenti nel capoluogo jonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche