04 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Agosto 2021 alle 01:55:00

Cronaca News

«Palazzo Amati, coinvolgeremo Fondazione con il Sud»

foto di Ubaldo Occhinegro
Ubaldo Occhinegro

«Un contenitore di laboratori culturali e sociali, al servizio dei cittadini e delle associazioni di Città Vecchia». È quel che diventerà Palazzo Amati, al termine dei lavori di riqualificazione partiti nei giorni scorsi. L’assessore all’Urbanistica Ubaldo Occhinegro è tornato nel cantiere che, grazie ai fondi Sisus veicolati dalla Regione Puglia, restituirà alla comunità un immobile di prestigio, già sede universitaria e oggi utilizzato solo al pianterreno dalla Jonian Dolphin Conservation, che ha realizzato il centro Ketos per la divulgazione e lo studio delle scienze del mare. «Palazzo Amati è uno dei più grandi cantieri del piano “Isola Madre” – le parole di Occhinegro – i lavori sono in corso e nel frattempo ci occuperemo già del modello di gestione attraverso un percorso di progettazione partecipata, grazie al supporto di “Fondazione con il Sud”, già pronta a investire attraverso un bando pubblico più di un milione di euro per supportare le associazioni che vorranno impegnarsi in questo progetto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche