27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 16:43:00

News Provincia di Taranto

Olio extravergine d’oliva, corso per assaggiatori. Aperte le iscrizioni

foto di Olio extravergine d’oliva
Olio extravergine d’oliva

Sono aperte le iscrizioni al corso tecnico per aspiranti assaggiatori di oli vergini di oliva (primo livello) organizzato dall’Ajprol, società cooperativa dei produttori olivicoli di Puglia. Le lezioni inizieranno il 5 luglio e termineranno il 9 luglio 2021. La durata è di 35 ore ed è richiesta la frequenza dalle 14,30 alle 21,30. L’evento è gratuito ma a numero chiuso e per partecipare occorre inviare una richiesta tramite email all’Ajprol (info@ajprol.it) e attendere la conferma.

Le lezioni si terranno nella sala conferenze di Ajprol, ss 7 Appia km 640,40 (Statte). Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione. A seguire, inizierà il corso di 2° livello al termine del quale verrà rilasciato il relativo attestato a completamento della documentazione valida per l’iscrizione all’albo nazionale degli assaggiatori riconosciuti. Le lezioni saranno tenute dal capo panel Nicola Perrucci e dallo staff tecnico dell’Ajprol.

A conclusione del corso, coordinato dal direttore Ajprol, l’agronomo Armando Fonseca, il presidente Angelo De Filippis rilascerà gli attestati di partecipazione. Per contatti e informazioni info@ ajprol.it, tel. 0995937932, oppure www.ajprol.it. Tra i sostenitori dell’iniziativa (Campagna finanziata con il contributo dell’UE e dell’Italia Reg. UE 611- 615/2014) ci sono Confagricoltura Taranto, Consorzio di tutela e valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva delle Murge tarantine, l’Ordine degli Agronomi e dei dottori Forestali, il Collegio dei Periti agrari e dei periti agrari laureati della provincia di Taranto. L’evento, al quale ne seguiranno altri nei prossimi mesi, tenuto da docenti qualificati, fa parte di quella formazione professionale sulla quale Ajprol sta puntando in modo da offrire al consumatore un prodotto di alta qualità e con una forte storia legata al territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche