31 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 31 Luglio 2021 alle 12:58:00

Cronaca News

Hub vaccinale di Grottaglie, «Ci sono ancora troppe criticità»

foto di Hub vaccinale di Grottaglie
Hub vaccinale di Grottaglie

GROTTAGLIE – “Criticità” nell’organizzazione delle vaccinazioni nell’hub vaccinale allestito nel Campus sportivo Marinelli di Grottaglie vengono segnalate da Angelo Di Lena, consigliere dell’Unione dei comuni del versante orientale della Provincia di Taranto e presidente della Quarta Commissione Servizi Sociali del Comune di Pulsano.

“Stiamo attraversando giornate critiche, dal punto di vista logistico ed organizzativo, per quanto riguarda la vaccinazione antiCovid-19 nel versante orientale della provincia di Taranto. Presso l’Hub vaccinale allestito nel Campus sportivo Marinelli di Grottaglie infatti ci sono numerosissime persone in attesa del proprio turno per poter essere vaccinate che provengono da Taranto e paesi limitrofi e non ci sono adeguati impianti di riciclo dell’aria e condizionatori all’interno, e questo crea seri problemi alle persone più fragili. Inoltre avviene, come ho già sostenuto qualche mese fa, che molti cittadini di Pulsano, sono stati ‘spediti’ a Grottaglie o altri paesi della provincia ionica e viceversa cittadini di Grottaglie e provincia a Pulsano per i vaccini”.

“È quantomeno incomprensibile – scrive il consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena – che si possa verificare una situazione simile a distanza di mesi. Purtroppo a pagarne le conseguenze sono i cittadini in lunghe attese come peraltro testimoniano le numerose foto pubblicate sui social. Occorre – continua il consigliere – che venga messo in atto un progetto organizzativo più efficace dalla Regione Puglia che possa evitare assembramenti ed estenuanti file che mettono a dura prova anziani, disabili o soggetti fragili dal punto di vista sociale o sanitario e impedisca gli spostamenti da un paese all’altro. Per tali motivi sarà mia intenzione discutere con apposita istanza di queste problematiche nel prossimo consiglio comunale, affinché il Sindaco di Pulsano e l’Assessore alla Sanità si interfaccino con l’Asl Taranto per la risoluzione di queste problematiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche