Cronaca News

«La Cozza Nera? Diventerà Presidio Slow Food»

L’amministrazione Melucci sta lavorando in sinergia con i mitilicoltori tarantini e Slow Food Puglia

Assessore Paolo Castronovi
L’assessore comunale all’Ambiente Paolo Castronovi (il primo da sinistra)

Paolo Castronovi, assessore all’Ambiente dell’amministrazione Melucci, è intervenuto a “Slow Fish – Genova”, la decima edizione della biennale dedicata al mare e a tutti i suoi abitanti, su invito di Slow Food Puglia che, nello stand della Regione Puglia, sta presentando alcuni dei progetti realizzati in collaborazione con le amministrazioni locali e con i contadini e pescatori pugliesi. L’assessore Castronovi, in particolare, è stato a “Slow Fish – Genova” venerdì 2 luglio, una giornata che Slow Food Puglia ha interamente dedicato al progetto del presidio della Cozza Nera di Taranto, attraverso il contributo anche di mitilicoltori tarantini.

«L’amministrazione Melucci – ha detto Castronovi – sta lavorando, in sinergia con i mitilicoltori e Slow Food Puglia, al progetto per far diventare le cozze del Mar Piccolo “Presidio Slow Food” con la certificazione DOP: non potevamo non sposare con convinzione questa iniziativa che ci permetterà non solo di garantire e tutelare una nostra “storica” eccellenza, ma anche di promuovere il territorio». L’assessore ha spiegato come negli ultimi anni questo prodotto sia stato ingiustamente penalizzato dalla disinformazione: la cozza tarantina, controllata e certificata, è sana e continua ad avere un sapore unico e inimitabile che la differenzia da altri prodotti di importazione di cui, è bene sottolinearlo, spesso non sono noti i reali luoghi di provenienza e produzione».

«La “risorsa mare” – ha concluso Castronovi –, ancora al centro della strategia “Ecosistema Taranto” dell’amministrazione Melucci: non solo un bene da tutelare da ogni forma di inquinamento e aggressione antropica, ma soprattutto una risorsa da sfruttare in modo sostenibile e intelligente per lasciarla in eredità alle future generazioni».

La stessa amministrazione Melucci ha aderito con entusiasmo a “10000 vele contro la violenza di genere – Cambiamo rotta insieme”, una manifestazione nazionale promossa sul territorio dall’Aps Salpiamo per e tenuta il 4 luglio. A farlo sapere è l’assessore ai Servizi Sociali, Gabriella Ficocelli: «Con Salpiamo abbiamo creduto fortemente che sia il momento di cambiare decisamente rotta e far comprendere, in tutti i modi e forme possibili, che l’argomento deve essere trattato insieme da tutte le compagini della società civile, creando un evento di particolare risonanza».

FAMILA
dott cervo
thalassemico
Aprire
CTP
Aqp
imperiale
plateja
ABC
Colibri




Calendario 2021

Calendario 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche