27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 13:59:00

Cronaca News

“Grande Taranto” per la rinascita della città

Il presidente dell'associazione è Ugo Lomartire

Ugo Lomartire
Ugo Lomartire

Si è costituita, innanzi al notaio Francesco Pizzuti in Taranto, l’associazione politico culturale Grande Taranto.
Ugo Lomartire, già due volte consigliere comunale di Taranto e già Presidente della circoscrizione Isola Porta Napoli, è stato nominato Presidente dell’associazione Grande Taranto.
«L’associazione – fanno sapere Francesco Caputo e Andrea Masella, entrambi consiglieri del direttivo dell’associazione – si occupa, si muove e si muoverà nell’ambito del territorio di Taranto e della sua Provincia al fine di affrontare i numerosi problemi che attanagliano il nostro territorio. Grande Taranto segnalerà e denuncerà le tante situazioni di degrado urbano in cui si trova la nostra città allo scopo di renderla vivibile per i cittadini tarantini e per coloro che vengono da fuori al nostro territorio».
«Uno degli obiettivi dell’associazione – proseguono i due consiglieri – è dare una direzione turistica alla città di Taranto che per le sue grandi potenzialità non sfruttate, non ha la giusta considerazione che merita in ambito nazionale e internazionale. Grande Taranto organizzerà iniziative politiche, culturali, sociali, sportive, musicali, ludiche, di intrattenimento e religiose. Tali azioni saranno mirate alla valorizzazione e alla promozione del nostro territorio e in difesa di Taranto e della sua provincia. L’associazione si adopera e si adopererà per la valorizzazione della nostra cultura e delle nostre tradizioni e si occuperà di scambi culturali tra i popoli, tra città e tra nazioni».
Il simbolo e marchio dell’associazione è stato già depositato da Ugo Lomartire Presidente di Grande Taranto, già nel mese di novembre 2020 al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso la Camera di Commercio di Taranto, al fine di tutelare il marchio e simbolo oggi dell’associazione.
«L’associazione è aperta a tutti coloro che amano Taranto e che indistintamente dai colori politici intendono lavorare e collaborare alla rinascita della nostra città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche