04 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Agosto 2021 alle 06:24:25

Cronaca News

Da agosto arrivano i parcheggi Park&Ride

Si potrà lasciare l’auto sulle strisce blu ed utilizzare i bus per tutta la giornata acquistando il ticket da 2,6 euro

Vertice tra Polizia locale e Kyma Mobilità
Vertice tra Polizia locale e Kyma Mobilità

Dal 1° agosto a Taranto con il biglietto Park&Ride di Kyma Mobilità ci si potrà spostare in città con gli autobus lasciando l’auto parcheggiata gratuitamente per l’intera giornata.
Si è svolto un incontro operativo cui hanno partecipato l’assessore alla Mobilità e Polizia locale Gianni Cataldino, il presidente di Kyma Mobilità Giorgia Gira, il comandante della Polizia locale Michele Matichecchia, oltre a tecnici dell’assessorato alla Mobilità e di Kyma Mobilità.
Il biglietto Park&Ride prevede che, dalle ore 8.30 alle ore 20.30, in determinate zone della città si possa parcheggiare l’auto gratuitamente nelle strisce blu per l’intera giornata, purchè si acquisti un “biglietto giornaliero” da 2.60 euro di Kyma Mobilità che consente di muoversi in città con gli autobus senza limitazioni.
Saranno due le aree dove sarà possibile parcheggiare con la formula Park&Ride: la prima è il piazzale Democrate con gli attigui Piazzale Caduti delle Foibe e Porto Mercantile, la seconda è viale Magna Grecia per tutta la sua lunghezza, da viale Virgilio fino al sottopasso per il Ponte Punta Penna, e un primo tratto di Corso Italia dall’incrocio con lo stesso viale Magna Grecia fino a via Polesine, ma in tutte queste vie solo nei parcheggi intorno allo spartitraffico centrale alberato.
In queste zone chi non volesse usufruire della formula Park&Ride potrà comunque pagare il parcheggio nelle strisce blu alla normale tariffa di 1 euro all’ora. «A breve Kyma Mobilità – ha annunciato la presidente Giorgia Gira – installerà, oltre che la segnaletica orizzontale e verticale per evidenziare le zone, i nuovi parcometri che rilasceranno il doppio biglietto Park&Ride: uno andrà lasciato sul cruscotto dell’auto parcheggiata, un altro servirà per muoversi con gli autobus di Kyma Mobilità per l’intera giornata».
«Con il nuovo biglietto Park&Ride – ha commentato l’assessore Gianni Cataldino – l’amministrazione Melucci intende incentivare l’uso del mezzo pubblico per muoversi in città decongestionando il traffico, in particolare nel borgo umbertino: chi lascerà l’auto con soli 2,60 euro potrà muoversi rapidamente in tutta la città con gli autobus di Kyma Mobilità per l’intera giornata, senza dover impazzire per trovare un parcheggio o fare file estenuanti. Una città più vivibile, una città con meno traffico, una città con meno smog!»
«Anche i parcheggi Park&Ride – ha dichiarato Paolo Castronovi, assessore comunale alle Società partecipate – rientrano nel programma dell’amministrazione Melucci per dotare finalmente Taranto di una mobilità green e sostenibile, penso al noleggio di monopattini e al bike sharing per utilizzare le piste ciclabili, o alle idrovie, un programma che prevede il rinnovamento della flotta di Kyma Mobilità e le nuove BRT».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche