28 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Luglio 2021 alle 08:42:00

foto di Presentato il “Due Mari Wine Fest”
Presentato il “Due Mari Wine Fest”

Dal 19 al 22 agosto Villa Peripato si trasformerà in un grande bistrot per la gioia degli appassionati dell’enogastronomia. Questo avverrà con il “Due Mari Wine Fest”, che, dopo la pausa dello scorso anno, festeggia la settima edizione, presentata ieri mattina a Palazzo di Città dagli organizzatori Stefania Ressa, Andrea Romandini, Fabio Romandini e dal vicesindaco e assessore alla cultura e sport Fabiano Marti.

Gli stand saranno posizionati lungo l’incantevole passeggiata prospiciente Mar Piccolo, da dove una volta si poteva ammirare l’imponente schieramento della Squadra Navale, ormeggiata alla sottostante Banchina Torpediniera. Numerose le aziende vinicole pugliesi che, come ogni anno, hanno dato la loro adesione, fra cui la San Marzano, la Varvaglione di Leporano, la Tenute Tocci di Carosino; atteso il debutto alla rassegna della friulana Piera Martellozzo mentre è in preparazione il gemellaggio con le cantine dell’Umbria e della Toscana. In quattro aree ben definite, in confortevoli postazioni (nel rispetto, ovviamente, delle disposizioni anti-covid 19) i commensali potranno sorseggiare il nettare degli dei, guidati dai sommeliers della delegazione jonica dell’Ais, in un delizioso abbinamento con mi gliori prodotti gastronomici della tradizione locale preparati dagli chef di Queen 2.0, Ristorante La Fattoria e In Masseria. I produttori vinicoli avranno anche la possibilità di raccontare la storia della loro azienda e sarà ricreata, inoltre, un’enoteca mobile per consentire di acquistare i prodotti in degustazione. Non mancheranno eventi collaterali (fa cui la presentazione di libri, conferenze ed eventi legati al nostro ottimo olio ) né la buona musica.

Giovedì 19 agosto ci saranno i “Banana’s Republiq”, venerdì 20 i “SuperNova trio acustico”, sabato 21 il jazz del “Club Figaro” con la partecipazione della vocalist Marika Tisei e domenica 22 dell’”Abaníco Acoustic Duo”. Il tutto sarà possibile con un ticket di 25 euro. Il“Due Mari Wine Fest-Il Bistrot”, questa la denominazione completa per il 2021, prevede anche il proseguimento dell’iniziativa “Cantine in Barca”, con degustazioni enogastronomiche sui catamarani della “Jonian Dolphin”, portata avanti assieme al Comune da maggio e che si svilupperà fino a tutto il mese di settembre. “Dedicheremo questa edizione – ha sottolineato Stefania Ressa – a Pierpaolo Pulpito, rinomato imprenditore tarantino nel settore dell’abbigliamento, fervido sostenitore della nostra manifestazione, che è venuto a mancare a causa del Covid-19.

L’immagine del caro amico è riportata anche nella comunicazione grafica dell’evento”. “Il ‘Due Mari Wine fest’ è diventato ormai un appuntamento imprescindibile dell’ estate tarantina, che cresce di anno in anno e diventa sempre più importante – ha detto il vice sindaco Fabiano Marti – La pausa dell’anno scorso ce lo ha fatto desiderare fortemente e siamo sicuri che anche in questo caso non potrà che portare al bene. E questa edizione mi sembra particolarmente ben organizzata, soprattutto per la nuova location, fra le più belle della città”. Per la cronaca, l’ultima edizione della manifestazione si è svolta sulla banchina del Canale Navigabile, e in particolare su quella del Castello Aragonese, con oltre quattromila presenze.

Angelo Diofano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche