02 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 02 Agosto 2021 alle 16:55:00

foto di Motonave Adria
Motonave Adria

I tarantini e i turisti dimostrano di apprezzare sempre più il servizio di idrovie gestito da Kyma Mobilità con le motonavi Adria e Clodia. «Nel mese di giugno, infatti – comunicano dall’amministrazione comunale – il sevizio giornaliero di collegamento con l’isola di San Pietro ha registrato un +44% di passeggeri rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, mentre le escursioni turistiche serali un +36% di passeggeri». Partendo sempre da piazzale Democrate, ogni giorno le motonavi di Kyma Mobilità collegano la città con l’isola di San Pietro, dove i passeggeri hanno la straordinaria possibilità di trascorrere una giornata nello stabilimento della Marina Militare, mentre nelle serate viene proposta, non tutti i giorni, un’escursione turistica che, con la coinvolgente narrazione di una guida turistica a bordo, permette di ammirare dal mare Taranto navigando nel Mar Piccolo e nel Mar Grande (info e prenotazioni sul sito www.amat.taranto.it o tramite l’app Kyma Amat).

«Anche quest’anno – ha commentato il sindaco Rinaldo Melucci – i cittadini e i turisti continuano a premiare il servizio e la professionalità degli equipaggi delle due motonavi di Kyma Mobilità: la possibilità di godere, in piena sicurezza, del nostro mare e dei meravigliosi scorci della nostra città». «L’amministrazione Melucci – ha poi detto Paolo Castronovi, assessore alle Società Partecipate – ha puntato sul recupero e la valorizzazione del rapporto con il mare, un asset strategico del nuovo modello di sviluppo economico e sociale della città, quel programma “Ecosistema Taranto” che sta finalmente cambiando in meglio la nostra comunità e la sua percezione in tutta la nazione: la strada è ancora lunga, ma la direzione è quella giusta».

NUOVO ARREDO URBANO PER KYMA MOBILITÀ
La presidente Giorgia Gira, la consigliera Anita Conversano ed il Responsabile area Esercizio e Sosta Mimmo Russo hanno incontrato il responsabile dell’azienda che fornisce le pensiline ed i componenti di arredo urbano; la riunione, infatti, è servita per fare il punto sul programma dell’installazione delle nuove pensiline in città. «La prossima settimana sarà completata – ha commentato la presidente Giorgia Gira – l’installazione in città del primo lotto di oltre cento pensiline di nuova generazione dotate di cristalli e di pannello laterale con cestini per i rifiuti.

Continuerà invece, in stalli liberi che stiamo individuando in questi giorni, l’installazione delle nuove pensiline che, non avendo il pannello laterale, hanno un minore ingombro permettendo il passaggio di carrozzine su marciapiedi stretti. Entrambi i modelli forniscono un adeguato confort agli utenti proteggendoli dalle intemperie». «Un moderno arredo urbano, funzionale ed elegante, contribuisce significativamente – ha poi commentato Paolo Castronovi, assessore alle società partecipate – a rendere Taranto una città a misura di cittadino, vivibile e sostenibile, quella città a cui sta lavorando l’Amministrazione Melucci anche nel settore della Mobilità. Nuovi autobus ibridi di ultima generazione, monopattini, bikesharing, idrovie: Taranto sta cambiando in meglio!».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche