03 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 02 Agosto 2021 alle 22:56:00

News Provincia di Taranto

La Rianimazione del Giannuzzi non subirà interruzioni

foto di Il sopralluogo all’ospedale Giannuzzi di Manduria
Il sopralluogo all’ospedale Giannuzzi di Manduria

MANDURIA – La Rianimazione dell’ospedale Giannuzzi non subirà interruzioni. Lo ha appurato questa mattina la III Commissione sanità della Regione Puglia durante un’ispezione al nosocomio della cittadina messapica. “Tra una decina di giorni inizieranno i lavori di ampliamento della Rianimazione – spiega il consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio (Pd) – che passerà da 5 a 8 posti. Durante i lavori il reparto continuerà a funzionare regolarmente.

A tal fine i 5 posti attualmente in funzione saranno temporaneamente trasferiti al quarto piano del nosocomio. La nuova Rianimazione del Giannuzzi sarà ultimata entro il prossimo 15 novembre”. Oltre a Di Gregorio all’ispezione hanno preso parte i consiglieri regionali Vizzino, Perrini, Conserva. Di Gregorio ha sottolineato in maniera positiva il fatto di aver scongiurato l’ipotesi di interruzione temporanea della Rianimazione. “La III Commissione, di cui sono vicepresidente – conclude l’esponente del Partito democratico – è sempre disponibile a raccogliere le sollecitazioni che arrivano dal territorio. A Manduria abbiamo verificato tempi e modalità dell’intervento programmato dall’Asl di Taranto. Voglio rivolgere un sentito ringraziamento a tutto il personale sanitario che compie grandi sacrifici per assicurare all’utenza un servizio efficiente e di qualità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche