20 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Settembre 2021 alle 18:58:00

foto di Alessandro Delli Noci
Alessandro Delli Noci

Un altro passo importante verso l’istituzione dell’Osservatorio regionale sull’Idrogeno sarà compiuto la prossima settimana in Regione. Dopo la riunione del tavolo tecnico di mercoledì, infatti, prosegue il percorso avviato con l’approvazione della delibera di Giunta per la candidatura del territorio regionale ad accogliere la localizzazione del “Centro Nazionale di Alta Tecnologia per l’Idrogeno”, previsto nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

“La delibera in questione – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Alessandro Delli Noci – prevedeva sia l’istituzione di un gruppo di lavoro interdipartimentale – che sarà convocato la prossima settimana – coordinato dal Direttore del Dipartimento Sviluppo Economico, a cui affidare l’elaborazione del Piano regionale dell’Idrogeno, sia l’istituzione dell’Osservatorio Regionale sull’Idrogeno. Ricordo che l’Osservatorio sarà composto da esperti rappresentativi della filiera della produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, del settore della produzione di idrogeno e celle a combustibile, del settore della ricerca, delle università, nonché da rappresentanti dell’Anci, delle associazioni ambientaliste, dei distretti produttivi pugliesi attivi nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica, degli enti non a scopo di lucro attivi nella promozione dell’uso dell’idrogeno e da rappresentanti delle strutture regionali con competenza nei settori energia, mobilità, ambiente e innovazione”. Secondo gli obiettivi della Regione Puglia, l’Osservatorio avrà il compito di rendere fattivo e accelerare il processo di decarbonizzazione verso un modello ecosostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche