25 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Settembre 2021 alle 10:41:00

foto di Il sindaco Vincenzo Damiano con l’assessore alla Cultura, Iolanda Lotta e la giornalista Nicla Pastore
Il sindaco Vincenzo Damiano con l’assessore alla Cultura, Iolanda Lotta e la giornalista Nicla Pastore

LEPORANO – Entra nel vivo il cartellone estivo predisposto per questa estate 2021 dall’Amministrazione comunale di Leporano. Non lascia scampo a dubbio alcuno, l’invito dato per queste giornate di eventi, che recita proprio così: “Rivivi l’estate leporanese”. Dopo le estreme restrizioni che in tutti i campi hanno portato miseria (sia economica che civile) assistiamo finalmente in quel di Leporano alla “nobiltà”, per dirla alla Totò, della rinascita, grazie anche a queste giornate. La rinascita e il rivivere saranno allora i fili conduttori di tutte le serate estive leporanesi di cui, nel dettaglio, abbiamo già riferito nei giorni scorsi su queste stesse pagine.

Facciamo parlare quindi, di questa grande fatica organizzativa, proprio due dei principali propulsori di tale cartellone di eventi: il sindaco Vincenzo Damiano e l’assessore alla Cultura Iolanda Lotta. Il primo cittadino di Leporano ha avuto modo di precisare: ”Questa del 2021 sarà certamente un’estate in cui tutti vogliamo tornare a vivere e dal titolo dato alla manifestazione possiamo capire che, anche se non siamo fuori del tutto dall’emergenza pandemica, Leporano è oramai quasi completamente libera da casi di Covid-19”. Gli ha fatto eco Iolanda Lotta, come si diceva assessore alla Cultura di Leporano e, come al solito, deus ex machina degli eventi organizzati: “E’ un momento di ritorno alla normalità – ha esordito Lotta nel corso di un suo intervento – la gente aveva bisogno di tornare a vivere la normalità. Questo è un calendario di eventi veramente per tutti e che abbraccia tutti i gusti, non quello specifico dell’assessore. Si va dalle manifestazioni culturali ai concerti, passando per il teatro e lo sport, ma c’è veramente tanto altro ancora. Insomma cerchiamo di fare qualcosa affinchè chi si trovi a passare le vacanze a Leporano si porti dietro un po’ di spensieratezza. Abbiamo anche voluto fortemente includere nel programma la festa patronale di Sant’Emidio, che si terrà dal 3 al 5 agosto con le classiche luminarie, i fuochi d’artificio e le giostre per i più piccini”.

Da segnalare tra l’altro una vera e propria novità per la cittadina jonica il 3 agosto prossimo, consistente nella Cerimonia di consegna all’Amministrazione della Bandiera di adesione dell’Associazione Città del Crocifisso, alla presenza dei sindaci membri dell’Associazione. Concludendo in queste quaranta serate estive leporanesi, non ci sarà che l’imbarazzo della scelta, con uno sguardo particolare anche alla beneficenza. Nella splendida cornice offerta dall’atrio del castello Muscettola, infatti, si terrà un’apposita serata dedicata al Reparto di Oncoematologia pediatrica “Nadia Toffa” di Taranto: per non dimenticare veramente proprio nessuno.

Floriano Cartanì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche