20 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Settembre 2021 alle 18:58:00

Cronaca News

Effetto “delta”, fiammata dei contagi in Puglia

foto di Emergenza Coronavirus
Emergenza Coronavirus

Una impennata dei casi Covid, quella che si è registrata ieri in Puglia. Ieri venerdì 30 luglio in Puglia sono stati registrati 11.859 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 248 casi positivi: 33 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 35 nella provincia Bat, 69 in provincia di Foggia, 70 in provincia di Lecce, 13 in provincia di Taranto, 12 casi di provincia di residenza non nota. 5 casi di residenti fuori regione sono stati riclassificati e attribuiti. Non sono stati registrati decessi.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.885.860 test. 246.971 sono i pazienti guariti. 2159 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 255.799, così suddivisi: 95.749 nella Provincia di Bari; 25.817 nella Provincia Bat; 20.088 nella Provincia di Brindisi; 45.487 nella Provincia di Foggia; 27.641 nella Provincia di Lecce; 39.760 nella Provincia di Taranto; 851 attribuiti a residenti fuori regione; 406 provincia di residenza non nota. Ma intanto prosegue la campagna vaccinale in Asl Taranto: nella provincia jonica, dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate, in totale, oltre 663mila dosi di vaccino. Hanno completato il ciclo vaccinale oltre 310mila cittadini. Giovedì pomeriggio, sono state somministrate circa 1.300 dosi di vaccino negli hub, così distribuite: a Taranto 154 presso la Svam e 161 presso l’Arsenale; 279 dosi a Martina Franca, 81 a Grottaglie, 85 a Manduria, 292 a Massafra, 237 presso l’hub di Ginosa.

Tutti i particolari nell’edizione di oggi di Taranto Buonasera in distribuzione fin dal mattino. Per leggere subito online basta abbonarsi ad un prezzo lancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche