18 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Settembre 2021 alle 23:59:00

Cronaca News

TARI 2021, nessun aumento. Melucci: «Sgravi bloccati dall’assenza di 17 consiglieri»

foto di La conferenza stampa della maggioranza
La conferenza stampa della maggioranza

Restano invariate le tariffe TARI per il 2021. Dopo la seduta del Consiglio Comunale odierno, le forze di maggioranza hanno tenuto una conferenza stampa per spiegare le decisioni assunte.

Per andare incontro alle esigenze delle famiglie tarantine, già provate dalla pandemia e dalla conseguente crisi economica, la maggioranza consigliare ha infatti evitato l’aumento del tributo causato dal pesante intervento di AGER, l’autorità regionale per il servizio di gestione dei rifiuti che ne ha inaspettatamente rivisto i metodi di calcolo, ma causato anche dalla crescita dei costi di conferimento in discarica.

«La maggioranza, proprio per mitigare ulteriormente gli aumenti – ha spiegato il sindaco Rinaldo Melucci –, aveva predisposto anche un emendamento tecnico per introdurre sgravi soprattutto a vantaggio dei commercianti e di alcune categorie più deboli come famiglie numerose e a basso reddito. L’assenza di 17 consiglieri comunali, però, non ha consentito di procedere in tal senso e di utilizzare per questo scopo le risorse messe a disposizione dal Governo per contrastare gli effetti del Covid. Resta ancora più centrale, alla luce dei costi di conferimento lievitati in alcuni casi addirittura del 40%, la necessità di andare ancora più spediti con il progetto della raccolta differenziata: più crescerà la sua percentuale, meno rifiuti porteremo in discarica a quei costi».

Il video della Conferenza stampa: https://www.facebook.com/PDTaranto/videos/836399827263607/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche