18 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Settembre 2021 alle 21:26:00

News Provincia di Taranto

Nuovo look per l’area giochi di piazza Principe di Piemonte a Grottaglie

foto di Nuovo look per l’area giochi di piazza Principe di Piemonte a Grottaglie
Nuovo look per l’area giochi di piazza Principe di Piemonte a Grottaglie

GROTTAGLIE – L’area giochi di Piazza Principe di Piemonte si rifà il look. Grazie ad uno stanziamento di circa 100 mila euro deciso dall’amministrazione comunale sarà fatto partire un piano di riqualificazione che prevede anche la sostituzione della totalità delle attrezzature da gioco.

Durante l’ultima seduta Consiglio Comunale è stato annunciato il progetto che nel dettaglio prevede interventi di riperimetrazione dell’area giochi, sia verso le due strade carrabili (via F.lli d’Italia e via Mercadante) che verso la piazza; la sostituzione delle mattonelle smorzacadute fortemente ammalorate e della pavimentazione in masselli autobloccanti. Il progetto si colloca all’interno della politica di recupero e ammodernamento delle aree gioco attivata da tempo dall’amministrazione. La scorsa settimana infatti si è concluso l’iter amministrativo per l’affidamento al nuovo gestore della villetta Colombo. Il progetto vincitore, come previsto dal bando pubblicato nel mese di giugno e che ricalca quello bandito per Parco della Civiltà, prevede la totale sostituzione della giostrine, l’allestimento di uno spazio interno dedicato ai cani – sino ad ora l’accesso i cani all’interno della villetta era inibito – il miglioramento dell’illuminazione in particolar modo nelle aree dedicate al gioco, l’installazione di 16 telecamere di video sorveglianza ed un ammodernamento generale dell’area. “Una nuova veste per queste aree gioco che permetterà ai bambini e alle loro famiglie di poter usufruire degli spazi in estrema tranquillità e sicurezza.

La volontà di questa amministrazione è quella di creare aree che possano diventare luoghi di aggregazione non solo per i bambini, amplificando le loro funzioni di punti di incontro per l’intera comunità” si legge in una nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche