20 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Settembre 2021 alle 17:50:00

Cronaca News

Difendere l’economia dalla “piovra”

foto di Demetrio Martino
Demetrio Martino

Si è insediato in Prefettura il Tavolo tecnico per la legalità finalizzato alla prevenzione di illeciti e di eventuali tentativi di infiltrazione mafiosa nell’attività urbanistica ed edilizia, nel settore delle autorizzazioni commerciali e nel circuito dell’economia del territorio ionico. Al Tavolo, presieduto dal prefetto di Taranto Demetrio Martino, hanno partecipato i rappresentanti di associazioni di categoria ed enti che hanno aderito all’iniziativa, ossia Comune di Taranto, Camera di Commercio Industria e Artigianato di Taranto, Inps, Confindustria, Confapi, Casartigiani nonché i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e della Direzione Investigativa Antimafia di Lecce.

L’accordo, che resta aperto alla successiva adesione di comuni, o altre istituzioni territoriali, e associazioni di categoria, ha come obiettivo quello di “fornire un contributo all’attività strategica del rafforzamento delle misure di prevenzione e contrasto ai tentativi di infiltrazione mafiosa e criminale nell’economia legale, soprattutto nell’attuale situazione di crisi economica e sanitaria ed in occasione dell’arrivo di risorse derivanti dal piano nazionale di ripresa e resilienza”, ha spiegato il prefetto Martino. Lo scopo del Tavolo, ha sottolineato il Prefetto, “è anzitutto quello di realizzare le finalità dell’intesa, ossia preservare i settori economici di maggior interesse da possibili intromissioni della criminalità organizzata attraverso il costante monitoraggio delle dinamiche del settore produttivo, con particolare riguardo all’edilizia privata, alle autorizzazioni commerciali e al sistema produttivo legale, il miglioramento dell’interscambio informativo tra le pubbliche amministrazioni interessate anche a favore delle azioni di vigilanza, controllo e monitoraggio da parte delle istituzioni competenti e delle Forze dell’Ordine”.

Istituito il Tavolo, la Prefettura è pronta ad avviare un’altra importante iniziativa al fine di contrastare eventuali tentativi di infiltrazione nell’economia legale. “Centrale è stata la tematica relativa alla creazione di un osservatorio costante dei predetti fenomeni, allo scopo – viene evidenziato in un comunicato stampa della Prefettura – di mettere a fattore comune tutto il patrimonio informativo e tecnico in possesso delle istituzioni firmatarie mediante l’istituzione di una banca dati telematica, che potrà essere allocata presso il server della Prefettura, aperta all’accesso degli enti interessati e che garantisca un’efficiente interconnessione con le piattaforme informatiche già esistenti e in possesso di questi ultimi”. Il Prefetto ha concluso la riunione “evidenziando l’importanza dell’azione sinergica e di sistema oggi avviata che potrà costituire un valore aggiunto nel perseguimento degli obiettivi comuni della lotta all’illegalità e della tutela del territorio nelle sue parti vitali come appunto l’economia”. b Il Tavolo tornerà a riunirsi in tempi brevi. “Si è convenuto – prosegue il comunicato – su un cronoprogramma dei prossimi incontri del Tavolo tecnico che, a partire dal prossimo mese di settembre, si riunirà periodicamente per approfondimenti tematici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche